PROGETTO CODACONS LOMBARDIA "FORMA E INFORMA"

E' in corso il progetto di Codacons Lombardia realizzato nell'ambito delle iniziative a vantaggio dei consumatori, di cui all'articolo 148, comma 1, della legge 23 dicembre 2000, n. 388. Articolo 7 del D.M. 6 maggio 2022 del Ministero delle Imprese e del Made in Italy.
Il progetto è viene attuato grazie all’utilizzo delle risorse finanziarie da parte del MIMIT destinate all’attuazione di programmi per la realizzazione di iniziative a favore di consumatori ed utenti, volte a favorire l’assistenza, l’informazione e l’educazione sull’esercizio dei diritti e delle opportunità previste da disposizioni regionali, nazionali ed europee, mediante sportelli aperti ai consumatori. 
Infatti Codacons Lombardia, in collaborazione con Regione Lombardia e le Associazioni Consumatori Utenti lombarde componenti del CRCU, grazie al finanziamento della rete regionale degli sportelli del consumatore per le annualità 2023/2024, ha potenziato i propri sportelli dedicati ai consumatori. 
Nello specifico gli sportelli del Codacons Lombardia finanziati nell'ambito delle iniziative a vantaggio dei consumatori, di cui all'articolo 148, comma 1, della legge 23 dicembre 2000, n. 388. Articolo 7 del D.M. 6 maggio 2022 del Ministero delle Imprese e del Made in Italy sono:

Per raggiungere le finalità del progetto l'Associazione si impegna a garantire la presenza e l’operatività sul territorio regionale dei suindicati sportelli per il consumatore, che rappresenteranno sul territorio centri qualificati di assistenza gratuita per il cittadino consumatore e utente.

Il progetto viene attuato in due linee progettuali:

A
Attività di assistenza che l'Associazione sta attuando presso i propri sportelli e in via sussidiaria iniziative sinergiche e funzionali rispetto a quelle principali di sportello, comunque concernenti assistenza, educazione ed informazione a vantaggio dei consumatori comprese attività di comunicazione e monitoraggio.
B
Attività concernenti la gestione e/o attività principali di ciascuno sportello gestite dall'Associazione cui lo sportello fa riferimento, mentre le ulteriori attività sinergiche e funzionali rispetto alle attività principali di sportello sono gestite dall'Associazione in collaborazione con le altre associazioni lombarde
Il progetto "Forma e Informa" ha quale finalità l'informazione e divulgazione delle attività degli sportelli di Codacons Lombardia e delle tematiche consumeristiche legate all'attualità e alla territorialità, utilizzando i mezzi dei canali social, della stampa, della TV, di internet, dei podcast, della radio e anche attraverso incontri sul territorio e diffusione di video e volantinaggio.  
 
In questa pagina, creata ad hoc per il progetto, vengono pubblicati i comunicati stampa diffusi sul territorio lombardo su tematiche consumeristiche che verranno inoltre pubblicati sulla pagina Facebook ed Instagram "Codacons Lombardia", su cui verranno inoltre è pubblicati video informativi e fotografie delle giornate informazione in piazza che stiamo organizzando.
 
Seguiteci numerosi!
 
Ricordiamo che per ogni informazione, consulenza, assistenza, consiglio, appuntamento non esitate a contattarci ai numeri 02/29419096 e 02/29408196 e via mail info@codaconslomabardia.it

Comunicati Stampa

Ci trovi anche su Facebook e Instagram!

    Colpa medica e danno parentale: la Cassazione fa chiarezza sul termine di prescrizione per l'azione civile dei parenti contro la struttura medica.
    Paziente deceduta dopo 3 mesi di agonia per un'infezione contratta in corsia - il Tribunale di Catania liquida maxi risarcimento ai famigliari, 600 mila euro.
    Vittoria dei consumatori al Giudice di Pace di Montepulciano! Secondo il giudicante i Buoni fruttiferi prescritti privi della serie numerica, della data di scadenza e del foglio informativo analitico sono rimborsabili.
    Colpa medica e risarcimento del danno parentale: la Cassazione fa chiarezza sul termine di prescrizione dell’azione volta alla richiesta di risarcimento.
    Milano e le buche nell’asfalto: con le piogge tornano i crateri: via boiardo, viale monza, via de marchi martoriate
    Tempi e costi incerti per la realizzazione della autostrada della Valtrompia. Si alzano i costi: superati i 300 milioni
    Sottoscrive preliminare ma non conclude il rogito: venditore condannato a restituire doppio della caparra. Per la Cassazione in caso di inadempimento dovuto anche rimborso delle provvigioni pagate.
    Prelievi fraudolenti: nuova vittoria per i consumatori, Poste Italiane deve risarcire oltre 32000 euro al cliente. Il Tribunale di Milano riconosce la responsabilita' dell'istituto di credito per le operazioni fraudolente verificatesi
    Prelievi fraudolenti: nuova vittoria per i consumatori, banca deve risarcire il cliente. ABF riconosce la responsabilità dell’istituto di credito per le operazioni fraudolente verificatesi
    Assalto di piromani nella notte tra San Donato e San Giuliano Milanese. Dati alle fiamme 15 veicoli e ingenti i danni causati.
    Famiglia: marocchino picchia la moglie perchè iscritta ad un corso d'italiano frequentato anche da uomini. Arrestato da carabinieri dopo le botte in auto. In questi casi la corte di cassazione ammette la separazione per intollerabilità della convivenza con richiesta di addebito al marito violenta.
    Cure sbagliate e maxi risarcimento del danno. Tribunale di Torre Annunziata accoglie la richiesta dei familiari: riconosciuta la responsabilità per diagnosi errata
    Quota cento: pensionato lavora in tv per 4 minuti e l'INPS gli chiede indietro 17mila euro "la pensione di un anno". Tribunale di Perugia: giusto limitare l'inumulabilità del trattamento pensionistico al solo reddito percepito
    Pavia: Telemarketing, multa milionaria per Enel. CODACONS: Ora chiediamo indennizzi!
    Pavia: s.o.s. telefonia, nuova vittoria dei consumatori in cassazione sulle bollette a 28 giorni. Codacons: batosta per Telecom in una battaglia che ci ha visto sempre in prima linea.
    Pavia: divorzio, l’ex modella deve essere mantenuta dopo il divorzio. Codacons: per qualsiasi informazione contattate il nostro sportello s.o.s. divorzi.
    Pavia: safer internet day, 12% degli studenti a rischio. Codacons: stupisce il poco rilievo attribuito dalle istituzioni locali a questa giornata.
    Pavia: tasso euribor manipolato, la Cassazione apre ai risarcimenti per mutui, finanziamenti e leasing. Codacons: risarcimenti per chi ha pagato mutui a tasso variabile tra il 2006 e il 2008.
    Pavia: su polizze auto, +7,5% su base annua. Codacons: le proposte sul piatto per risolvere la questione ci sono, la palla passa al governo.
    La questione delle buche sull’asfalto milanese sta diventando “virale”, oltre che nota da tempo. Con le piogge di questi giorni sono tornati ad emergere simil-crateri specie (ma non solo) in via Boiardo, su viale Monza, in via De Marchi.
    Venerdì sera un 48enne originario di Riardo, Caserta, è stato investito. Il decesso è sopraggiunto poche ore dopo nel reparto di Terapia intensiva dell’ospedale Civile.
    Infortunio mortale in un impianto lavorativo di Carpenedolo. A perdere la vita un uomo di 43 anni di origini albanesi.
    Sempre meno neve e sempre più in alto sulle montagne lombarde, ma una valanga di soldi pubblici per piste da sci, skilift, seggiovie e funivie nonché per nuovi bacini e impianti di innevamento artificiale.
    Entro fine anno la Lombardia produrrà il 31% di energia solare in più: 5.366 GigaWattora contro i 4.060 calcolati al 31 dicembre 2023.
    Non sono stati pienamente rispettati gli obblighi di collettamento e trattamento delle acque reflue: per l’Italia arriva il deferimento alla Corte di giustizia dell’Unione europea da parte della Commissione europea.
    Nonostante l’aumento di immatricolazioni di auto elettriche la nota negativa, in ottica di minori emissioni di particelle in ambito cittadino, la comunica Federauto.
    Como: Massacrata dal marito davanti alla figlia di 7 anni.
    Con la recente sentenza n. 4182 del febbraio 2024 la Corte di Cassazione ha confermato quanto deciso dal Tribunale di Milano nel 2021 bocciando l’ultimo ricorso presentato in ordine di tempo da Telecom Italia. Si riapre così la battaglia per le risarcibilità degli importi indebitamente addebitati ai consumatori da parte delle compagnie telefoniche.
    Regione Lombardia ha aumentato l’indennizzo dal 10 al 30%, destinato ai viaggiatori dei treni Trenord titolari di abbonamento mensile o annuale. Dal 1° aprile, infatti, cambiano le modalità per ricevere il rimborso.
    Dopo la nota e recente ordinanza del 2023 della Corte di Cassazione che ha dichiarato la nullità del tasso di interesse determinato facendo riferimento al tasso Euribor si sono aperte le porte della risarcibilità anche per i clienti (non solo consumatori ma anche enti pubblici) di banche che non hanno partecipato all’intesa ma si sono limitate a parametrare all’Euribor modificato il tasso di interesse.
    Secondo Regione Lombardia, l’aggiornamento al 31 dicembre 2022 di Agisco parla di 1.030 siti contaminati, dove sono in corso le attività di bonifica per il risanamento ambientale o con attività concluse ma in attesa di certificazione e 2.979 i siti bonificati.
    Malasanità: di recente la Corte di Cassazione, Sezione III Civile, ordinanza n. 28632/2022 è tornata ad esprimersi sul diritto del paziente al risarcimento anche del danno non patrimoniale qualora per colpa medica, i dottori o la struttura sanitaria, abbiano tardato nella diagnosi della patologia.
    Giovedì 21 marzo 2024 e venerdì 22 marzo 2024, dalle ore 10.00 alle ore 17.00 troverete un banchetto informativo Codacons in Piazza Oberdan, a Milano, in cui potrete chiedere ai nostri consulenti informazioni riguardo tutte le attività svolte presso i nostri sportelli dislocati sul territorio lombardo e sulle tematiche consumeristiche che più vi interessano.
    Pavia: Rialzi tra i 10 e 12 centesimi per la maggior parte delle sigarette in commercio.
    Brescia: 478 euro, questa la cifra spesa per la bolletta idrica da una famiglia nel 2023, con un aumento del 4% rispetto al 2022 e del 17,7% negli ultimi 5 anni.
    Sono all’ordine del giorno le notizie di plurimultati a Milano (e non solo), i quali si sono visti arrivare decine o centinaia di multe per essere transitati in più occasioni dove il comune aveva riservato l’accesso a solo certe categorie di veicoli (ZTL, Area C, Area B).
    Cronaca Brescia: bollette caldissime nonostante i prezzi mercato nel mese di febbraio del gas naturale (28 euro per MWh) e dell’energia elettrica (87 euro per MWh) siano tornati agli stessi livelli del mese di giugno di 2021
    Tribunale di Milano, con la sentenza n. 1784 del 16.02.2024 è stata accertata la responsabilità di Poste Italiane sull’accaduto, con la condanna di questi ultimi a risarcire la donna dell’ammanco verificatosi.
    Malasanità: un altro drammatico caso di malasanità questa volta avvenuto a Viterbo, quando in sala operatoria, un paziente a subito delle menomazioni permanenti a seguito di un’errata manovra.
    Compie un anno il servizio di conciliazione dinanzi all’Autorità dei trasporti; il bilancio è tutt’altro che insoddisfacente visto che nel primo anno di attività sono stati raggiunti accordi per una valore complessivo di circa 2 milioni di euro.
    La tangenziale Sud per i residenti di Buffalora che vivono nelle vie Ruggero Ruggeri, Brocchi e Buffalora: un sottofondo senza soluzione di continuità che minaccia da anni la qualità della vita di chi abita a poche decine di metri (ma in alcuni casi anche meno) da un tratto di strada su cui transitano ogni giorno migliaia di veicoli al giorno.
    Oggi la quota di italiani che dichiara di voler aumentare il ricorso ai pagamenti digitali è pari a oltre il 70%.
    La Corte d’Appello di Firenze, confermando la sentenza del Tribunale di Firenze, ha riconosciuto il diritto del paziente, malato di Alzheimer, e dei famigliari a non dover pagare le rette di ricovero in RSA.
    Malasanità: molto di recente la Corte di Cassazione si è occupata della situazione nella quale il paziente-danneggiato domandasse il risarcimento per le spese di assistenza medica-domiciliare a seguito di lesioni gravissime.
    Buoni postali fruttiferi: ancora una vittoria di fondamentale importanza per un risparmiatore che aveva investito i propri risparmi in buoni postali fruttiferi e che si era visto, dopo anni di attesa, nella condizione di non poter più recuperare neanche il capitale che aveva investito.
    Cronaca Brescia: è risultato positivo all’alcoltest ed in stato d’arresto con l’accusa di omicidio stradale l’automobilista di 28 anni, che sabato sera a Padenghe sul Garda ha provocato l’incidente in cui è morto il 35enne Stefano Piergallini, residente a Salò.
    Pavia: Via libera del Parlamento Europeo alla riforma del mercato del gas. Il nuovo intervento normativo ha l’obiettivo di contribuire a decarbonizzare il settore del gas, contenendo misure per proteggere i consumatori vulnerabili e migliorare la trasparenza; prevede, inoltre, la promozione di biometano e idrogeno per ridurre l’uso del gas fossile.
    Cronaca Brescia: presunte irregolarità nell’affidamento diretto di commesse pubbliche in via esclusiva ad un’azienda reggiana nel settore dello smaltimento dei rifiuti.
    Cittadino pensionato del Comune di Farigliano, classe 1958, riceve una comunicazione scritta dall'INPS che gli ha chiesto indietro oltre 60 mila euro lordi, per aver lavorato 5/6 giorni nella vendemmia.
    Maltrattamenti in famiglia e violenza sessuale aggravata: queste le ipotesi di reato in capo ad un 49enne licatese che è stato arrestato.
    Pavia: L’inflazione a marzo risale a più 1,2%, anche se la stima preliminare era leggermente superiore (più 1,3%).
    Malasanità: un caso che ha dell’incredibile quello di un paziente, ricoverato presso l’Ospedale San Bartolomeo di Sarzana, cardiopatico, rimasto la notte senza alcuna assistenza in condizioni psico-fisiche imbarazzanti e umilianti.
    Corte di Cassazione n. 10505/2024: la multa per eccesso di velocità rilevata dall’autovelox “approvato” ma non “omologato” è annullabile.
    Cronaca Brescia: una persona è morta su un’auto investita da un treno. È accaduto a Cologne, in Franciacorta, lungo via Peschiera intorno alle 22,30 di martedì 23 aprile.
    Malasanità: una delle esperienze e situazioni maggiormente drammatiche che una donna possa trovarsi ad affrontare nella propria vita si verifica nelle situazioni in cui, a causa di colpa medica, la partoriente si trovi a far “nascere” un feto già morto.
    Cronaca Brescia: dopo 3 anni di attesa sta per scattare l’opera di restyling del viadotto ferroviario di Desenzano. A fine maggio inizieranno i lavori sulla linea Milano – Venezia. L’intervento era atteso perché la parte sottostante al gigantesco ponte ferroviario (alto più di 30 metri) posto all’ingresso della città è transennata da mesi, creando notevoli difficoltà a chi si muove a piedi o in bici
    Colpa Medica: nel caso di feto nato morto ai famigliari spetta il risarcimento per il venir meno di una relazione affettiva potenziale
    Pavia: l’antitrust ha aperto un’indagine nei confronti dell’enel a seguito di segnalazioni da parte di singoli consumatori e imprese che lamentavano di avere ricevuto delle bollette molto onerose per le forniture di gas e di energia elettrica.
    Colpa medica e trasfusione sangue infetto: maxi risarcimento ai parenti della vittima. Il paziente contrasse l’epatite c dopo una trasfusione e morì per cirrosi epatica: dopo una lunga battaglia la corte di cassazione riconosce le sue ragioni.
    Tribunale Latina: anziano deceduto per infezione post-operatoria e risarcimento del danno. Sulla richiesta di oltre un milione di euro dei familiari riconosciuti solo 30mila euro per lesione del diritto di autodeterminazione del paziente.
    Bimba di due anni e mezzo azzannata da pitbull: è grave! Codacons: subito patentino obbligatorio per chi possiede cani potenzialmente pericolosi.
    Pavia: l’antitrust bastona con 18 milioni di multa le principali societa’ di noleggio auto!!! imponevano un ingiusto balzello ai clienti in caso di multe.
    Nella giornata di ieri autostrada A4 chiusa per allagamenti. Traffico fermo e itinerari alternativi con grandi disagi. Il Codacons fa esposto in procura: quale prevenzione da parte del gestore?
    Colpa medica: per il Tribunale il paziente puo’ agire direttamente contro l’assicurazione. Lo ha deciso il Tribunale di Locri con una recentissima sentenza.

CHIAMACI

Per qualsiasi dubbio, consiglio, richiesta, consulenza non esitate a contattarci ai nostri numeri …. da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 18.30: SIAMO QUI PER AIUTARVI!
OPPURE COMPILA IL FORM!

    Pavia: su polizze auto, +7,5% su base annua. Codacons: le proposte sul piatto per risolvere la questione ci sono, la palla passa al governo.