MENU
Viale Gran Sasso 10 - 20131 Milano
02 2941 9096 / 02 2940 8196 info@codaconslombardia.it
02 2941 9096 02 2940 8196 SCRIVICI PRENOTA APPUNTAMENTO

MENSE DEI BAMBINI A MILANO: IL CODACONS DIFFIDA IL SINDACO

25 Maggio 2009


MENSE DEI BAMBINI A MILANO: IL CODACONS DIFFIDA IL SINDACO

 

AUMENTI DELLE RETTE FINO AL 90,46%

 

ESPOSTO DEL CODACONS A CORTE DEI CONTI ED ANTITRUST

 

L’aumento indiscriminato relativo alle mense dei bambini nelle scuole materne, elementari e medie di Milano finisce alla Corte dei Conti e all’Antitrust. Il Codacons, inoltre, a provveduto a diffidare il sindaco Letizia Moratti perché revochi la delibera della Giunta Comunale con cui si autorizza Milano Ristorazione ad applicare gli aumenti ed è pronto ad impugnare questa delibera al Tar.

“Le nuove tariffe delle mense stabilite dal Comune di Milano, che entreranno in vigore dal prossimo anno scolastico, sono state aumentate in modo smisurato” ha dichiarato il presidente del Codacons, avv. Marco Maria Donzelli. “Non è possibile da un anno all’altro aumentare le rette fino al 90,46%, senza che vi sia una differenziazione del servizio, una maggiore offerta, o un miglioramento qualitativo degli standard. La realtà è che il Comune ha deciso di risanare il suo dissesto finanziario, determinato dalle ben note disavventure finanziarie, facendola pagare alle famiglie che mandano i loro figli a scuola” ha proseguito Donzelli.

Per questo il Codacons ha diffidato il Comune intimandogli di fare un passo indietro ed è pronto a impugnare la delibera al Tar.

In relazione poi alla notizia apparsa sui giornali, secondo la quale ci sarebbero 30.000 euro non pagati dagli utenti, senza che nessuno provveda al recupero delle somme, il Codacons ha presentato un esposto alla Procura della Corte dei Conti. Anche il rapporto di esclusiva tra Comune e Milano Ristorazione è finita al vaglio dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato.

Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente legale.





    AGGIORNAMENTI IN PRIMO PIANO:

    Partecipa alle nostre battaglie, fai valere i tuoi diritti!

    Cerca nel sito