COMUNICATO STAMPA 

Cronaca Monza Brianza

Venerdì 9 febbraio 2018

IL CODACONS SUI RIFIUTI ABBANDONATI A CESANO MADERNO

IL CODACONS INVIA UNA DIFFIDA AL COMUNE

NECESSARI PROVVEDIMENTI PER INDIVIDUARE AGEVOLMENTE I COLPEVOLI

immondizia 1

Lungo la via Solferino e lungo la tangenziale Sud, a Cesano Maderno il problema dei rifiuti si è ripresentato: stavolta, oltre ai soliti sacchi dell’immondizia, ad essere abbandonati sono stati anche una serie di infissi. Non molto tempo fa, sempre nella medesima zona gli addetti avevano ripulito le strade dal pattume, ma tutto è stato vano visto che le medesime gesta da parte di incivili si sono prontamente ripetute. L’abbandono di spazzatura è un grave problema in quanto non solo va a ledere il decoro delle vie e delle strade, ma anche perché rende l’ambiente poco sano, peggiorando la vivibilità dell’area dei cittadini che vi abitano.  È stato già dichiarato dalle autorità che verranno presi provvedimenti nei confronti dei responsabili, essendo stati trovati documenti e materiali tra i rifiuti, che permetterebbero una facile identificazione di chi ha scaricato l’immondizia per le strade di Cesano Maderno, tuttavia ciò non è abbastanza. Di fondamentale importanza sarebbe invece la messa in atto di rimedi che permettano una immediata identificazione dei colpevoli, quali un aumento della vigilanza nella zona interessata, nonché l’installazione di telecamere che consentano un efficace monitoraggio della zona.

Dunque il Codacons invierà una diffida al Comune, chiedendo l’installazione di un servizio di sorveglianza, nonché un aumento dei controlli nelle strade maggiormente colpite da tale disagio, in modo da individuare e sanzionare gli artefici di tale inciviltà, ponendo così fine a alla problematica in oggetto. 

Ufficio Stampa: 393/9803854