MENU
Viale Gran Sasso 10 - 20131 Milano
02 2941 9096 / 02 2940 8196 info@codaconslombardia.it
02 2941 9096 02 2940 8196 SCRIVICI PRENOTA APPUNTAMENTO

TV: PROTESTE DEI TELESPETTATORI PER LA PUNTATA DI IERI DI ?AMICI DI MARIA DE FILIPPI?

27 Febbraio 2006







Davvero spiacevole ciò che è avvenuto ieri durante la puntata di ?Amici di Maria De Filippi?, in onda in prima serata su Canale 5.

Platinette, invitata come ospite e opinionista esterno della trasmissione, ha apostrofato con il termine ?Stronza? e ?Brutta stronza? una ragazza del pubblico presente in studio. Parolaccia ripetuta per ben 3 volte a voce alta.

Numerose le segnalazioni di protesta che da ieri sera stanno giungendo al Codacons, da parte di telespettatori e genitori amareggiati per le volgarità espresse in diretta tv.

?Ci dispiace che Platinette, uno dei personaggi più intelligenti e di cultura del panorama televisivo italiano, sia inciampato in questo spiacevole incidente ? afferma il Codacons – Ma ci dispiace soprattutto che in una trasmissione diretta ai giovani siano stati utilizzati termini offensivi e diseducativi, creando imbarazzo in molti genitori e telespettatori di ogni età?.

?E’ si vero che alcuni termini (e parolacce) sono noti ai giovani ? prosegue il Codacons ? ma è altrettanto vero che utilizzarli in diretta tv, anche se provenienti da un ospite esterno e non da un membro fisso del programma, equivale ad amplificare una volgarità gratuita di cui nessuno sente il bisogno, soprattutto in una trasmissione ben realizzata e attenta alla sensibilità del mondo giovanile come Amici di Maria De Filippi?.

Invitiamo Platinette ad evitare in futuro di utilizzare in diretta tv termini offensivi come quello di ieri e ? conclude il Codacons ? conoscendo l’intelligenza della persona, siamo sicuri accoglierà l’appello del Codacons e dei tanti telespettatori che si sono rivolti all’associazione.


Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente legale.





    AGGIORNAMENTI IN PRIMO PIANO:

    Partecipa alle nostre battaglie, fai valere i tuoi diritti!

    Cerca nel sito