MENU
Viale Gran Sasso 10 - 20131 Milano
02 2941 9096 / 02 2940 8196 info@codaconslombardia.it

TLC: L’ANTITRUST INTERVIENE TEMPESTIVAMENTE PER BLOCCARE UNA PUBBLICITA’ INGANNEVOLE

7 Maggio 2007










Le pronunce dell’Antitrust in fatto di pubblicità ingannevole, come noto, spesso sono inutili, in quanto arrivano quando la campagna pubblicitaria scorretta e già terminata e ha già registrato i suoi effetti negativi sui consumatori.

Stavolta però con una decisione velocissima l’Autorità per la concorrenza ed il mercato è intervenuta tempestivamente a seguito di un esposto del Codacons, e ha bloccato i manifesti pubblicitari del gestore telefonico H3G ritenuti ingannevoli. Nei manifesti incriminati veniva sottolineata a caratteri cubitali la convenienza di una offerta tariffaria, mentre con caratteri assai più piccoli e meno visibili venivano specificate le condizioni e i costi effettivi dell’offerta.

Nel giudicare ingannevole la pubblicità in questione, l’Antitrust afferma: ?il messaggio segnalato prospetta nel corpo principale la particolare convenienza economica dell’offerta tariffaria relegando in scritte poste nel margine inferiore e con caratteri grafici di non immediata percezione, informazioni circa gli effettivi costi e limitazioni d’uso della stessa offerta che, di fatto, ridimensionano in modo sostanziale la portata del claim principale; CONSIDERATO che il messaggio segnalato è parte di una campagna pubblicitaria che l’operatore non afferma essersi esaurita; RITENUTO pertanto, che dall’esame degli atti del procedimento emergono elementi tali da avvalorare la necessità di provvedere con particolare urgenza al fine di impedire che il messaggio segnalato continui ad essere diffuso ? DELIBERA la sospensione provvisoria del suindicato messaggio pubblicitario, diffuso dalla società H3G S.p.A.?.

?Bravo Catricalà ? afferma il Presidente Codacons, Carlo Rienzi ? che questa volta è intervenuto in modo tempestivo per bloccare un messaggio ingannevole di una campagna pubblicitaria ancora non esaurita. Ora l’azienda avrà un danno effettivo dovendo distruggere i manifesti sanzionati? e speriamo che la prossima volta presti più attenzione ai diritti dei consumatori!!?.

Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente legale.





    AGGIORNAMENTI IN PRIMO PIANO:

    Partecipa alle nostre battaglie, fai valere i tuoi diritti!

    Cerca nel sito