MENU
Viale Gran Sasso 10 - 20131 Milano
02 2941 9096 / 02 2940 8196 info@codaconslombardia.it
02 2941 9096 02 2940 8196 SCRIVICI PRENOTA APPUNTAMENTO

Spese in calo del 12,5% rispetto alla stagione precedente

3 Gennaio 2009


  «Nonostante l’aumento del 5% dei consumatori che usufruiranno dei saldi, gli acquisti saranno ridotti all’osso e, rispetto alla scorsa stagione, la spesa delle famiglia calerà del 12,5%, attestandosi sui 120 euro di media, 15 euro in meno dello scorso anno», afferma il presidente dell’Adoc Carlo Pileri. In particolare, secondo l’associazione, andrà male l’abbigliamento di media-bassa qualità (-30%), che soffre la concorrenza spietata di outlet e di centri commerciali, e le calzature (-10%). Perdite più contenute invece per quanto riguarda l’abbigliamento sportivo, che dovrebbe perdere all’incirca il (-2%), e per quello di marca (-6%).  Federconsumatori, Adusbef e Codacons prevedono che le spese per i saldi crolleranno del 30% e che le famiglie sborseranno per gli acquisti scontati in media 317 euro (122 euro pro capite). Più ottimista di tutti invece è la Confcommercio, secondo le cui ultime stime – diffuse nei giorni scorsi – saranno circa 16 milioni le famiglie italiane che acquisteranno prodotti in saldo e ognuna di esse arriverà a spendere mediamente poco meno di 450 euro fra abbigliamento e accessori vari, facendo così lievitare a quasi 7 miliardi di euro il valore medio dei saldi invernali 2009, con un’incidenza del 19,5% sul fatturato annuale del settore.
 

Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente legale.





    AGGIORNAMENTI IN PRIMO PIANO:

    Partecipa alle nostre battaglie, fai valere i tuoi diritti!

    Cerca nel sito