MENU
Viale Gran Sasso 10 - 20131 Milano
02 2941 9096 / 02 2940 8196 info@codaconslombardia.it
02 2941 9096 02 2940 8196 SCRIVICI PRENOTA APPUNTAMENTO

SICUREZZA STRADALE IN LOMBARDIA: GALLERIE CON STALATTITI LUNGHE UN METRO

8 Gennaio 2010


SICUREZZA STRADALE IN LOMBARDIA: GALLERIE CON STALATTITI LUNGHE UN METRO

 

STALATTITI SULLA STATALE 36: PERICOLOSE GHIGLIOTTINE PRONTE A SCATTARE

 

Lungo la Statale 36, nelle gallerie tra Lecco e Colico, ci sono pericolosissime stalattiti, lunghe fino ad un metro, che pendono sulla testa di automobilisti e motociclisti costretti a passarci sotto. Una situazione di emergenza che mette a repentaglio la vita di molte persone che in questi giorni di vacanza percorrono quella strada.

“Altro che sassi dal cavalcavia! Si tratta di pesantissime ghigliottine pronte a scattare da un momento all’altro” ha dichiarato il presidente del Codacons, avv. Marco Maria Donzelli. “E’ il colmo che a segnalare questa situazione rischiosa debbano essere gli automobilisti preoccupati e che, invece, chi è preposto ai controlli sulla sicurezza delle nostre strade non si sia accorto di nulla” ha concluso Donzelli. Il Codacons chiede che le stalattiti siano immediatamente rimosse.

Purtroppo le gallerie lungo la Lecco-Sondrio non sono tra le migliori d’Italia. Se a questo aggiungiamo che l’Italia è la maglia nera d’Europa in tema di sicurezza dei tunnel, sia in termini di potenziale di rischio (caratteristiche che aumentano la probabilità che si verifichi un incendio, come la densità di traffico, la quota dei veicoli pesanti, il passaggio di merce pericolosa…) che di potenziale di sicurezza (che dipende dalle dotazioni presenti in galleria, come gli impianti di illuminazione, di ventilazione, sistemi antincendio, sistemi di controllo del traffico, piani di emergenza predisposti…), ecco che il quadro si completa in modo preoccupante. In pratica non c’è nessuna galleria italiana che abbia tutti i sistemi di sicurezza che oggi la tecnologia offre.

Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente legale.





    AGGIORNAMENTI IN PRIMO PIANO:

    Partecipa alle nostre battaglie, fai valere i tuoi diritti!

    Cerca nel sito