MENU
Viale Gran Sasso 10 - 20131 Milano
02 2941 9096 / 02 2940 8196 info@codaconslombardia.it
02 2941 9096 02 2940 8196 SCRIVICI PRENOTA APPUNTAMENTO

SALDI PARTONO ANCHE IN VALLE D’AOSTA CODACONS INVITA I CONSUMATORI A SEGNALARE TUTTE LE ANOMALIE

9 Gennaio 2009


Numerose le irregolarità riscontrate dagli ispettori del Codacons nei negozi in questi primi giorni di saldi in campo nazionale : Roma,Milano,Napoli, Torino ecc.per verificare la correttezza degli esercenti nell’esposizione della merce e nelle indicazioni relative agli sconti , ebbene nonostante i richiami delle associazioni dei consumatori e delle organizzazioni dei commercianti troppi commercianti continuano a violare le norme, indicando sui cartellini solamente il prezzo finale e la percentuale di sconto, ma non il prezzo originale. La Codacons Valle d’Aosta non avendo riscontrato anomalie tali da ritenere un fenomeno in crescita , segno di maturita’ del comparto e di rispetto delle norme e i doveri verso la clientela ; tuttavia la nostra presenza come avvenuto in altre localita’ sarà attiva .Ricordiamo alcune responsabilità del commerciante oltre al cartellino che deve riportare il prezzo della merce precedente i saldi ( che non riguarda necessariamente tutta la merce del negozio) e che quella in saldo deve essere separata dall’altra e ben individuata :
-sono responsabili del difetto del prodotto ai sensi dell’art.132 del Codice del consumo che sia in saldo che non lo sia ;
-sono tenuti a sostituire il prodotto o rimborsare il prezzo ai sensi dell’art.130 dello stesso Codice, se c’è difetto grave e non riparabile ;
– possono modificare l’operazione di cassa anche nei giorni successivi, in quanto il registratore di cassa ha il tasto per evidenziare sullo scontrino “eventuali rimborsi per restituzione di vendite”, come previsto l’articolo 8 del decreto ministeriale 30 marzo 1992 con successiva circolare del ministero delle Finanze del 5 giugno 1992 ; e alcuni suggerimenti per i consumatori :
– per i capi di abbigliamento accertarsi che la composizione eventualmente dichiarata nel cartellino d’accompagnamento corrisponda a quella dell’etichetta vera e propria del prodotto ;
– non comprare capi di abbigliamento che non hanno l’etichetta di composizione e preferire quelli che hanno anche l’etichetta di manutenzione , ovvero le istruzioni per il lavaggio o pulitura , che è il riscontro affidabile di quella di composizione ;
– preferire i prodotti di marca nota, che nel settore abbigliamento danno più affidabilità , ma fare attenzione alla autenticità del marchio esposto, vi sono marchi noti imitati alla perfezione;
– controllare sempre le taglie quando si tratta di un capo di abbigliamento a due pezzi ,che sia ammessa la prova .

Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente legale.





    AGGIORNAMENTI IN PRIMO PIANO:

    Partecipa alle nostre battaglie, fai valere i tuoi diritti!

    Cerca nel sito