MENU
Viale Gran Sasso 10 - 20131 Milano
02 2941 9096 / 02 2940 8196 info@codaconslombardia.it
02 2941 9096 02 2940 8196 SCRIVICI PRENOTA APPUNTAMENTO

PETARDI DI FINE ANNO: ATTENTI A NON FARLI SCOPPIARE VICINO AD UN CANE

28 Dicembre 2005








E` ormai accertato scientificamente che i botti di fine anno, fatti scoppiare in prossimità di un cane o di un altro animale domestico, producono danni irreversibili che vanno dalla morte (spesso per la paura si buttano dai balconi) allo spavento, dalla follia ai danni all`udito.

E` bene che si sappia che in questi casi trova applicazione la nuova normativa contro il maltrattamento degli animali, la legge n. 189 del 20/07/2004. In particolare il nuovo articolo del codice penale, l`art. 544 ter, secondo il quale “chiunque, per crudeltà o senza necessità, cagiona una lesione ad un animale ovvero lo sottopone a sevizie o a comportamenti o a fatiche o a lavori insopportabili per le sue caratteristiche etologiche è punito con la reclusione da tre mesi a un anno o con la multa da 3.000 a 15.000 euro.La stessa pena si applica a chiunque somministra agli animali sostanze stupefacenti o vietate ovvero li sottopone a trattamenti che procurano un danno alla salute degli stessi. La pena è aumentata della metà se dai fatti di cui al primo comma deriva la morte dell`animale“.


Invitiamo pertanto i proprietari degli animali a tutelarli, denunciando il vicino di casa che con i botti provoca agli amici dell`uomo dei danni fisici.

Alcuni consigli per ridurre al minimo i rischi per il vostro animale:


· Tenete l`animale (anche il gatto) in casa o al limite, se grande, in garage (non lasciatelo quindi né in cortile, né sul balcone);


· Se siete forzatamente all`aperto allontanatevi dalla zona degli scoppi cercando un rifugio al chiuso;


· Se passeggiate per strada anche nella giornata di giovedì, controllate che l`animale non si avvicini a fuochi inesplosi (non tenete, quindi, il guinzaglio lungo).


· Chiudete le finestre ed i balconi;


· Non legate il cane (se è legato alla catena potrebbe ferirsi al collo o rimanere soffocato);


· Se avete uccellini coprite la gabbia con un telo scuro che non faccia filtrare la luce;


· Abbassate le tapparelle.

Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente legale.





    AGGIORNAMENTI IN PRIMO PIANO:

    Partecipa alle nostre battaglie, fai valere i tuoi diritti!

    Cerca nel sito