MENU
Viale Gran Sasso 10 - 20131 Milano
02 2941 9096 / 02 2940 8196 info@codaconslombardia.it
02 2941 9096 02 2940 8196 SCRIVICI PRENOTA APPUNTAMENTO

Latte, saponi e shampoo per chi non ce la fa Codacons ha raccolto la spesa per gli indigenti: “Ma tanti si vergognano a chiedere”

21 Dicembre 2008


L’INIZIATIVA Latte, prodotti per l’igiene e shampoo antipidocchi.  Sono le richieste della Codacons (Coordinamento delle associazioni per la difesa dell’ambiente e la tutela dei diritti di utenti e consumatori) per la raccolta di Natale, da destinare alle persone bisognose. Ieri mattina i volontari del coordinamento di Udine hanno ricevuto numerose donazioni all’Eurospar di viale delle Ferrerie. Più di 360 litri di latte, 50 prodotti per l’igiene e circa 60 confezioni di shampoo antipidocchi. «Sono i beni – ha detto il presidente provinciale Pierluigi Chiarla – di cui la gente ha più bisogno».  Il latte a lunga conservazione perché, secondo la Codacons, le famiglie indigenti sono coperti per solo otto mesi l’anno. I prodotti per l’igiene perché chi arriva a fatica a fine mese non riesce a permettersi dentifrici, bagnoschiuma, carta igienica e simili. Lo shampoo per pidocchi, infine, è un prodotto che in farmacia costa almeno 10 euro, mentre al supermercato il prezzo è più basso e molte famiglie lo necessitano per i propri figli. «Di pasta e biscotti – ha spiegato Chiarla – ne abbiamo in abbondanza e quindi abbiamo deciso di puntare su una raccolta mirata». A fine giornata, i prodotti sono stati distribuiti a parrocchie e associazioni che si occuperanno di farli arrivare alle famiglie in difficoltà economiche. «Abbiamo avuto una notevole adesione – ha detto Chiarla – in media una persona su tre ci ha lasciato qualcosa». L’iniziativa nasce dalla richiesta di una famiglia povera che non era più in grado di fare la spesa e ancora meno di acquistare prodotti specifici.  «Ormai le persone si rivolgono anche alla Codacons – ha sottolineato – per richiedere un aiuto economico. E sono sempre di più i friulani in situazioni difficili». Secondo Chiarla, uno dei problemi rimane quello dell’imbarazzo: molte famiglie non chiedono per orgoglio.  La Codacons di Udine cerca nuovi volontari, che si affianchino ai 30 già esistenti. «Per Natale – ha aggiunto Chiarla – abbiamo raccolto alcune letterine di bambini, da cui Babbo Natale non passerà. Chi volesse esaudire i desideri di questi bimbi può contattarci per conoscere i doni che hanno richiesto ed eventualmente acquistarli».  La Codacons, che ricorda di raccogliere beni e regali, ma non soldi, si trova in via Gorghi 11, telefono 0432 403872.

Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente legale.





    AGGIORNAMENTI IN PRIMO PIANO:

    Partecipa alle nostre battaglie, fai valere i tuoi diritti!

    Cerca nel sito