MENU
Viale Gran Sasso 10 - 20131 Milano
02 2941 9096 / 02 2940 8196 info@codaconslombardia.it
02 2941 9096 02 2940 8196 SCRIVICI PRENOTA APPUNTAMENTO

L’attacco del Codacons e i chiarimenti della Provincia Sulla possibile vendita dell’Itis e’ polemica a Sala Consilina

30 Dicembre 2008


  " Sala Consilina.  Il Codacons lancia l’allarme della messa in vendita della sede dell’Itis "Gatta" di Sala Consilina da parte della Provincia, ma l’amministrazione salernitana smentisce, con l’assessore Angelo Paladino che specifica come nel bilancio sia previsto addirittura un milione di euro per la ristrutturazione dell’immobile. La vicenda, quindi, assume toni polemici.  Prima con un comunicato il Codacons aveva denunciato l’intenzione di vendere l’immobile.«Le difficoltá in cui versano le finanze della Provincia di Salerno devono essere alquanto gravi, se si vuole mettere in vendita un "gioiello" valutato tre milioni e mezzo di euro. Consigliamo al presidente Villani di venire a visitare tale "gioiello", con il suo auditorium, i suoi laboratori, le sue aule e i suoi immensi spazi. In un territorio dove la Provincia spende soldi pubblici, oltre che per le troppe sagre, anche per il fitto di un edificio che ospita il liceo scientifico a Padula, vuole vendere un "gioiello", fortemente voluto dal professore Colitti e, immaginiamo, da tanti suoi colleghi e concittadini».  " Ma l’assessore Paladino ha invitato il Codacons di Sala a leggere meglio le carte del bilancio. «Intanto, c’è una voce per la ristrutturazione dell’immobile. L’Itis potrebbe essere dato in permuta ad un privato ma solo a patto che costruisca una nuova struttura che ospiti il liceo classico, le scuole medie e lo stesso istituto industriale».

Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente legale.





    AGGIORNAMENTI IN PRIMO PIANO:

    Partecipa alle nostre battaglie, fai valere i tuoi diritti!

    Cerca nel sito