MENU
Viale Gran Sasso 10 - 20131 Milano
02 2941 9096 / 02 2940 8196 info@codaconslombardia.it

Guerra di numeri tra addetti ai lavori

4 Gennaio 2009


 Una guerra di numeri e di cifre. E capirci qualcosa, ammesso che ne valga la pena, è davvero difficile. Secondo Adusbef e Federconsumatori «ai saldi non parteciperà neanche la metà delle famiglie italiane, il 45%, con una spesa media di 317 euro per nucleo e un calo complessivo previsto al 30% rispetto al 2008». Le due associazioni forniscono anche i dati sulle vendite di dicembre che hanno confermato le basse aspettative: «I consumi si sono fermati a 6,5 miliardi con una perdita di oltre due miliardi». Quasi tutti i settori sono usciti colpiti: abbigliamento (-19%), mobili (-12%),profumeria (-9%), elettronica (-6%). Uniche eccezioni i settori tipicamente natalizi: alimentari (+0,6%), giocattoli (+0,4%) e, contro le previsioni, cartolibrerie (+1,5%).  E il Codacons rilancia. «Tre miliardi e settecento milioni di vendite complessive, in calo del 30% rispetto alla stagione delle svendite invernali 2008». Secondo l’associazione dei consumatori inoltre solo il 50% delle famiglie si avvarrà dei saldi (circa 12 milioni nuclei familiari, con una spesa media di 312 euro); e la spesa procapite si attesterà sui 120 euro a persona. E l’Unione del Commercio di Milano fornisce dati opposti: l’acquisto medio per famiglia sarà di 200 euro a persona con 480 milioni di euro il valore complessivo delle vendite.

Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente legale.





    AGGIORNAMENTI IN PRIMO PIANO:

    Partecipa alle nostre battaglie, fai valere i tuoi diritti!

    Cerca nel sito