MENU
Viale Gran Sasso 10 - 20131 Milano
02 2941 9096 / 02 2940 8196 info@codaconslombardia.it

SMOG A MILANO: LA PROVINCIA CRITICA IL COMUNE, MA NON FA NULLA

23 Novembre 2011


COMUNICATO STAMPA DEL 23-11-11

 

SMOG A MILANO: LA PROVINCIA CRITICA IL COMUNE, MA NON FA NULLA

 

LA PROVINCIA DI MILANO BLOCCHI LE AUTO  SULLE STRADE PROVINCIALI E CONVOCHI I COMUNI PER FERMARE LA CIRCOLAZIONE

 

“E’ incredibile la faccia tosta di chi non fa niente per affrontare il problema smog e poi si permette pure di criticare il Comune di Milano che blocca le auto” ha dichiarato il presidente del Codacons, avv. Marco Maria Donzelli. “La Provincia deve fare il suo dovere che è quello conferitogli dai suoi elettori e stabilito dalla legge. Deve, quindi, cominciare a dare il buon esempio, bloccando  la circolazione dei veicoli sulle strade provinciali come consentito dall’art. 5  e 6 del Codice della strada. Solo così sarà credibile. Inoltre, invece di giocare a nascondino con il Comune di Milano, convochi immediatamente un tavolo per chiedere ai sindaci di bloccare la circolazione dei veicoli in tutti i Comuni della provincia a partire da lunedì” ha concluso Donzelli.

L’art. 6 del CdS consente all’ente proprietario della strada (per le strade provinciali la competenza è del Presidente della Provincia), di emanare ordinanze per disporre la sospensione della circolazione dei veicoli, sia di tutte che di alcune categorie di utenti, ad es. quelli che hanno le auto più inquinanti.

Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente legale.





    AGGIORNAMENTI IN PRIMO PIANO:

    Partecipa alle nostre battaglie, fai valere i tuoi diritti!

    Cerca nel sito