MENU
Viale Gran Sasso 10 - 20131 Milano
02 2941 9096 / 02 2940 8196 info@codaconslombardia.it
02 2941 9096 02 2940 8196 SCRIVICI PRENOTA APPUNTAMENTO

SENTENZA CONTRATTO UTENZA ACQUA

10 Giugno 2022


Comunicato Stampa

Cronaca Nazionale

venerdì, 10.06.2022

CONTRATTO FORNITURA ACQUA: PAGA SEMPRE L’INTESTATARIO DELL’UTENZA, NON IL PROPRIETARIO!

PER I GIUDICI LA PROPRIETÀ DELL’IMMOBILE NON COSTITUISCE VALIDA FONTE DELL’OBBLIGAZIONE DI PAGAMENTO.

CODACONS: “FATTA CHIAREZZA DA PARTE DEI GIUDICI. SCRIVETECI A INFO@CODACONSLOMBARDIA.IT PER ASSISTENZA”

Nell’ambito dei contratti di somministrazione di acqua potabile, la Corte d’Appello di Messina ha statuito che l’unico soggetto contrattualmente obbligato nei confronti dell’azienda erogatrice è l’intestatario dell’utenza, in quanto la proprietà dell’immobile non costituisce valida fonte dell’obbligazione di pagamento.

Ogni eventuale modifica dei soggetti del rapporto contrattuale deve essere indicata, a pena di nullità, con forma scritta e comunicata alla controparte, ed eventuali pagamenti posti in essere possono essere richiesti alla parte che aveva l’onere di pagare

“La pronuncia dei Giudici fa chiarezza su un tema spinoso. Sono molti, infatti, i consumatori che si trovano a pagare fornitura non dovute, non conoscendo la disciplina – commenta il presidente del Codacons Marco Maria Donzelli. – è possibile ottenere la restituzione di quanto versato. A tal proposito, scriveteci a info@codaconslombardia.it per ricevere assistenza e consulenza legale”

Ufficio Stampa: 393/9803854

Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente.





    AGGIORNAMENTI IN PRIMO PIANO:

    Partecipa alle nostre battaglie, fai valere i tuoi diritti!

    Cerca nel sito