MENU
Viale Gran Sasso 10 - 20131 Milano
02 2941 9096 / 02 2940 8196 info@codaconslombardia.it

MILANO: PREZZI, RINCARI PER IL MALTEMPO

14 Novembre 2014


COMUNICATO STAMPA 14/11/2014

UFFICIO STAMPA CODACONS MILANO

MILANO: PREZZI, RINCARI PER IL MALTEMPO

LA MERCE ACQUISTATA PRIMA DEI ROVESCI D’ACQUA RINCARATA IN QUESTI GIORNI

IL CODACONS CHIEDE LA POSSIBILITA’ DI INTRODURRE IL REATO DI AGGIOTAGGIO ANCHE SUI GENERI ALIMENTARI

LA POLIZIA AZIONARIA DEVE CONTROLLARE L’ANDAMENTO DEL PREZZO

CONSUMATORI, ATTENTI ALLE SPECULAZIONI: ZUCCHINE, OLIO DI OLIVA, E ORTAGGI DI SERRA

NESSUNA POSSIBILE GIUSTIFICAZIONE PER GLI AUMENTI

Il maltempo che ha colpito questi giorni Milano potrà avere forti ripercussioni sui prezzi.

Per il riscaldamento sono previsti degli aumenti nell’ordine di 30-35 euro annuali in più all’anno, mentre è previsto un aumento del 4% rispetto al mese di Settembre dell’anno precedente (dati Coldiretti).

Questo rincaro dei prezzi rappresenta un male per l’economia italiana (che già non sta certo vivendo un periodo molto florido, soprattutto per le categorie di persone più povere).

Il Codacons chiede a tutti i consumatori la massima attenzione alle speculazioni dei negozianti; nessuna giustificazione potrà essere accettata per il rincaro dei prezzi riguardante beni acquistati prima dell’inizio del maltempo.

La proposta del Codacons è quella di introdurre il reato di aggiotaggio anche per i generi alimentari.

Necessario che la polizia azionaria controlli l’andamento dei prezzi , così da evitare che i negozianti gonfino i prezzi a scapito dei consumatori.

Basta con le speculazioni fatte sulle fasce deboli della popolazione, che vengano tutelati i consumatori, non solo dal Codacons, ma anche dallo Stato con l’introduzione di leggi ad hoc.

 

Ufficio Stampa Milano 393/9803854

Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente legale.





    AGGIORNAMENTI IN PRIMO PIANO:

    Partecipa alle nostre battaglie, fai valere i tuoi diritti!

    Cerca nel sito