MENU
Viale Gran Sasso 10 - 20131 Milano
02 2941 9096 / 02 2940 8196 info@codaconslombardia.it

ESPOSTO DEL CODACONS ALLA PROCURA DI MILANO E ALLA CORTE DEI CONTI:

12 Settembre 2014


CODACONS (Coordinamento di associazioni per la tutela dell’ambiente e dei diritti di utenti e consumatori)

COMUNICATO STAMPA

12/09/2014


ESPOSTO DEL CODACONS ALLA PROCURA DI

MILANO E ALLA CORTE DEI CONTI:

UNA VERGOGNA IL RITARDO DI ATM PER IL RINNOVO DEGLI ABBONAMENTI PER GLI STUDENTI


IL RITARDO NELL’INVIO DEGLI ABBONAMENTI (10-15GG DOPO L’INIZIO DELLA SCUOLA) PERMETTE COSì AD ATM DI OTTENERE MAGGIORE GUADAGNO; ED AGLI STUDENTI COMPORTA INVECE UN MAGGIOR ONERE


MILANO CITTA’ GIA’ CARA PER GLI STUDENTI, CON AFFITTI, LIBRI ED ORA IL TRASPORTO

 


Il Codacons, a nome del suo Presidente, Marco Maria Donzelli, presenta un esposto alla Procura di Milano ed alla Corte dei Conti al fine di segnalare il ritardo di ATM nell’invio degli abbonamenti scontato per gli studenti.

Questo comportamento di ATM comporterà infatti un danno economico da non sottovalutare per gli studenti in questione, infatti, se gli abbonamenti come da previsioni arriveranno 10-15 giorni dopo a casa degli stessi, essi dovranno così acquistare autonomamente i singoli biglietti per metro, tram o autobus, con una spesa prevista tra 150-200 euro.

Per un totale di 159.000 studenti iscritti l’introito ipotizzabile sarà di 23.850.000 euro.

A Milano già i costi relativi a affitti, libri ecc. sono già cari in relazione ad altre città, ora con questa ulteriore problematica agli studenti, considerato anche il non facile periodo economico, sarà chiesto un ulteriore sacrificio, anche per i costi riguardanti il trasporto pubblico.

 


Ufficio Stampa Milano  393/9803854

Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente legale.





    AGGIORNAMENTI IN PRIMO PIANO:

    Partecipa alle nostre battaglie, fai valere i tuoi diritti!

    Cerca nel sito