MENU
Viale Gran Sasso 10 - 20131 Milano
02 2941 9096 / 02 2940 8196 info@codaconslombardia.it

?DECRETO RC-AUTO: PRIMO SUCCESSO DEI CONSUMATORI?

14 Aprile 2000


Un primo successo dei consumatori contro il contestatissimo articolo 3 del D.L.70/2000 emanato dal Governo per combattere l’inflazione con sconti sui carburanti e blocco delle tariffe RC-Auto. Come si ricorderà l’art. 3 del decreto fissa i risarcimenti per danno biologico degli infortunati a livelli molto più bassi di quanto stabilito dai Tribunali di tutta Italia, al punto che il decreto ha provocato una levata di scudi di tutti i cittadini e delle loro associazioni. Ieri mattina il Giudice di Pace di Roma Franco PANZOLINI, accogliendo un ricorso presentato da un assicurato ? assistito dalla Associazione Avvocatura & Giustizia e dal CODACONS, rappresentati dagli avv.ti Roberto Nicodemi e Italo Mannucci ? ha stabilito che le nuove tabelle peggiorative non sono applicabili a qualsiasi infortunio, ma solo a quelli verificatisi dopo il 28.3.00 data di entrata in vigore del decreto stesso. ?nelle cause relative a sinistri automobilistici ? scrive il Giudice PANZOLINI ? peso preponderante per la definizione dell’eventuale accordo tra infortunato e assicurazione è la determinazione quantitativa del risarcimento?se tale valutazione non soddisfa le sue pretese il danneggiato passa alla fase contenziosa confidando in un certo esito del giudizio. Non è corretto che un elemento determinante per la decisione di accettare o meno l’offerta dell’assicuratore venga alterato in epoca successiva al momento della esternazione della decisione stessa perché, se fosse conosciuto prima, la scelta avrebbe potuto essere diversa?e il danneggiato non avrebbe avviato la causa?. Su questa base il Giudice conclude per l’inapplicabilità dell’art. 3 agli incidenti precedenti la sua entrata in vigore, ai quali si applicano quindi le più favorevoli tabelle dei Tribunali. Intanto martedì il CODACONS è stato convocato dalle Commissioni Finanze e Tesoro riunite per esprimere il proprio punto di vista sul decreto 70/2000, ed oggi pomeriggio alle 15, a Roma presso la Sala Kirner di via Ippolito Nievo n.35, l’associazione annuncerà le proprie iniziative sia sul tema della RC-Auto che dirette a far diminuire il prezzo della benzina di altre 200 lire al litro da subito.

Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente legale.





    AGGIORNAMENTI IN PRIMO PIANO:

    Partecipa alle nostre battaglie, fai valere i tuoi diritti!

    Cerca nel sito