MENU
Viale Gran Sasso 10 - 20131 Milano
02 2941 9096 / 02 2940 8196 info@codaconslombardia.it

Codacons Vigevano su caro bollette

14 Ottobre 2022


 

COMUNICATO STAMPA

Cronaca di Pavia

Venerdì 14 ottobre 2022

VIGEVANO: BOLLETTE, NO ALLE MODIFICHE UNILATERALI DELLE CONDIZIONI DI FORNITURA.

CODACONS: LO DENUNCIAMO DA MESI, PER ASSISTENZA LEGALE CONTATTATE IL NOSTRO SPORTELLO S.O.S. ENERGIA.

Vigevano: Le società energetiche hanno cominciato a inviare ai clienti del libero mercato la comunicazione della modifica unilaterale del prezzo delle forniture di energia derivate dalle mutate condizioni del mercato, cosa che l’ultimo decreto Aiuti bis approvato dal governo ad agosto vieta fino ad aprile 2023. Il decreto Aiuti bis definisce tra l’altro misure urgenti in materia di energia e, nel caso di contratti sottoscritti sul mercato libero dell’energia elettrica e il gas in corso, prevede la sospensione delle clausole contrattuali che consentano modifiche unilaterali dei contratti di fornitura di energia elettrica e gas naturale relativamente alla definizione del prezzo, fino al 30 aprile 2023. Sempre fino al 30 aprile 2023 definisce «inefficaci» i preavvisi comunicati per queste stesse finalità prima della data di entrata in vigore del decreto, a meno che le modifiche contrattuali si siano già perfezionate.

 

Codacons: “Sono possibili pratiche commerciali scorrette da parte delle imprese energetiche; denunciamo da mesi possibili abusi e in un momento come quello che stiamo vivendo è indispensabile che le autorità di settore intensifichino i controlli al fine di evitare abusi. Per informazioni sul tema, segnalazioni e per ricevere assistenza legale contattare lo Sportello S.O.S. Energia del Codacons all’indirizzo codacons.vigevano@gmail.com o al recapito 347.9619322”.

Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente.





    AGGIORNAMENTI IN PRIMO PIANO:

    Partecipa alle nostre battaglie, fai valere i tuoi diritti!

    Cerca nel sito