MENU
Viale Gran Sasso 10 - 20131 Milano
02 2941 9096 / 02 2940 8196 info@codaconslombardia.it
02 2941 9096 02 2940 8196 SCRIVICI PRENOTA APPUNTAMENTO

Codacons sui folli affitti a Milano

25 Agosto 2022


COMUNICATO STAMPA

Cronaca Milano
Giovedì 25 Agosto 2022

IL FOLLE MERCATO DEGLI AFFITTI A MILANO: MONOLOCALI, MANSARDE, SEMINTERRATI, LOCULI NIENTE A MENO DI 600 EURO MENSILI

CODACONS: MERCATO IMMOBILIARE COMPLETAMENTE FALSATO, STIPENDI CHE RENDONO IMPOSSIBILE PER I LAVORATORI VIVERE IN CITTA’

URGE UN INTERVENTO RISOLUTIVO DEL COMUNE, CHIEDIAMO UN INCONTRO CON L’ASSESSORE MARAN

Cronaca Milano: il mercato impossibile degli affitti e delle abitazioni a Milano.
Lavoratori, studenti under 35, precari, ricercatori, praticanti, stagisti ecc. con gli stipendi che vengono garantiti in città è praticamente impossibile per una persona senza aiuti mantenersi in città.
Monolocali, mansarde, sottotetti, seminterrati che assomigliano a dei loculi ecc. praticamente impossibile per chiunque in qualsiasi zona di Milano trovare qualcosa a meno di 600 euro in città, spesso appena sufficiente per trovare una camera in condivisione con altre persone.
Codacons: “Il mercato immobiliare a Milano sta raggiungendo nuovi limiti, +20 per cento rispetto ad un anno fa, +8,2% rispetto ai livelli pre-Covid, con un aumento dell’11,56 per cento al metro quadro rispetto al 2021. 
Il problema – spiega il Presidente Nazionale Marco Donzelli – è che gli stipendi però sono rimasti praticamente invariati, e con l’inflazione galoppante, per chi percepisce uno stipendio di 800-1.000,00 € al mese è praticamente impossibile permettersi di pagare un affitto nel capoluogo lombardo, i soldi sono appena sufficienti per vivere.
Per questo motivo chiediamo un incontro all’assessore Maran ed al Comune di Milano, per sollecitare e richiedere un intervento della Pubblica Amministrazione che intervenga per calmierare il mercato.”
Ufficio Stampa Codacons Lombardia: 346/6940183
consulenze@codaconslombardia.it

Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente.





    AGGIORNAMENTI IN PRIMO PIANO:

    Partecipa alle nostre battaglie, fai valere i tuoi diritti!

    Cerca nel sito