MENU
Viale Gran Sasso 10 - 20131 Milano
02 2941 9096 / 02 2940 8196 info@codaconslombardia.it
02 2941 9096 02 2940 8196 SCRIVICI PRENOTA APPUNTAMENTO

Codacons su utilizzo pesticidi e rischio salute umana

13 Giugno 2022


COMUNICATO STAMPA

Cronaca Lombardia e Nazionale

Lunedì 13 Giugno 2022

L’ACCUSA DELLE ONG: L’UNIONE EUROPEA USEREBBE INDICATORI INGANNEVOLI PER MISURARE LA RIDUZIONE DEI PESTICIDI

I MISURATORI USATI NON SAREBBERO IDONEI A MISURARE LA TOSSICITA’ EFFETTIVA DEI PRODOTTI, DISCRIMINANDO AL CONTEMPO L’AGRICOLTURA BIOLOGICA

CODACONS: SUBITO SEGNALAZIONE ALL’ANTITRUST E DENUNCIA-QUERELA ALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA IN GIOCO LA SALUTE UMANA

Cronaca Lombardia e Nazionale: l’accusa è durissima e arriva da alcune ONG (Organizzazioni non Governative), che puntano il dito proprio contro l’Unione Europea, che, a detta loro, pur puntando ad impegnarsi per ridurre l’utilizzo dei pesticidi in agricoltura, utilizzerebbe degli indicatori ingannevoli, i quali non sarebbero in grado di misurare l’effettivo grado di tossicità finendo con il discriminare l’agricoltura biologica.
Come noto l’UE che in un primo momento aveva dichiarato l’obiettivo di dimezzare l’utilizzo dei pesticidi in territorio europeo, aveva poi, a marzo, congelato il piano, data la guerra in ucraina.
Un report della ONG Global 2000 aveva però posto l’allarme sul fatto che gli indicatori che dovrebbero misurare l’uso dei pesticidi fosse formulato in modo ingannevole. Non solo. L’indicatore sovrastimerebbe anche il rischio delle sostanze naturali utilizzate in agricoltura biologica rispetto alle sostanze sintetiche.
Codacons: “Segnalazioni di questo tipo portano la nostra Associazione, da sempre in primissima linea per la tutela dell’ambiente e della salute umana, ad attivarsi immediatamente per capire che cosa sta esattamente succedendo. Non è la prima volta che poniamo il riflettore sulla politica europea in tema di sostanze potenzialmente nocive per l’ambiente e per la salute umana, e non ci fermeremo finché non si interverrà nel modo giusto. Denuncia il Presidente Nazionale del Codacons, Marco Donzelli. Per questo motivo segnaleremo l’accaduto all’antitrust e presenteremo una denuncia-querela alla Procura della Repubblica per chiedere indagini approfondite.”
Contatti: consulenze@codaconslombardia.it
Ufficio stampa: 346/6940183

Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente.





    AGGIORNAMENTI IN PRIMO PIANO:

    Partecipa alle nostre battaglie, fai valere i tuoi diritti!

    Cerca nel sito