MENU
Viale Gran Sasso 10 - 20131 Milano
02 2941 9096 / 02 2940 8196 info@codaconslombardia.it

Codacons su strade sporche a Milano dopo le vacanze

6 Settembre 2021


COMUNICATO STAMPA

Cronaca di Milano

Lunedì 6 settembre 2021

STRADE SPORCHE A MILANO CON IL RIENTRO DALLE VACANZE

POCA PULIZIA IN TUTTA LA CITTÀ E CONSEGUENZE NEGATIVE SULLA VIABILITÀ E SULL’AMBIENTE

CODACONS DIFFIDA AMSA E IL COMUNE DI MILANO: “SI GARANTISCA LA PULIZIA DELLE STRADE IN TUTTI I PERIODI DELL’ANNO”

Cronaca di Milano. Con il ritorno in città dopo le vacanze da parte di molti lavoratori nel capoluogo lombardo, la città ritorna incredibilmente sporca. Sono tante le segnalazioni da parte dei cittadini e utenti che testimoniano come nella seconda metà di agosto e nei primi di settembre la pulizia per le strade di Milano sia diventata un tabù: sporcizia nei marciapiedi pubblici e nei portici, nessuna pulizia e/o rimozione da parte del personale addetto e tanti disagi carico della collettività.

Una situazione che crea delle conseguenze negative per la viabilità, soprattutto dei pedoni, ma anche per l’ambiente. Ciò per una evidente carenza di spazzamento massivo che porta inesorabilmente ad una percezione negativa dell’efficacia della pulizia in città.

“Fatto inaccettabile a cui bisogna porre fine. Non è possibile che nel periodo di ferie le strade di Milano vengano trascurate! L’ambiente e le esigenze di viabilità ne risentono e l’organizzazione messa in atto finora si è rivelata insufficiente: probabilmente la pulizia nel periodo di rientro non è stata ben organizzata, generando un tale scenario raccapricciante” – afferma il Presidente del Codacons Marco Maria Donzelli – “Presenteremo diffida al Comune di Milano e all’Amsa, precisando come il tema della pulizia delle strade sia essenziale e che non debba essere dimenticato in vista delle elezioni comunali”.

Ufficio Stampa: 346/6940183

Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente legale.





    AGGIORNAMENTI IN PRIMO PIANO:

    Partecipa alle nostre battaglie, fai valere i tuoi diritti!

    Cerca nel sito