MENU
Viale Gran Sasso 10 - 20131 Milano
02 2941 9096 / 02 2940 8196 info@codaconslombardia.it
02 2941 9096 02 2940 8196 SCRIVICI PRENOTA APPUNTAMENTO

Codacons su stazione dei treni di Busto Arsizio da anni nel degrado

30 Dicembre 2021


Comunicato Stampa

Cronaca Varese

Giovedì 30 Dicembre 2021

BUSTO ARSIZIO STAZIONE DEI TRENI DA ANNI NEL DEGRADO. PORTE DI INGRESSO GUASTE, OBLITERATRICI ROTTE E BAGNI INAGIBILI

PENDOLARI ESASPERATI COSTRETTI A STARE IN PIEDI AL FREDDO CAUSA RIMOZIONE DELLE PANCHINE

CODACONS: INACCETTABILE CHE I CITTADINI CONTINUINO A SUBIRE QUESTE SITUAZIONI DI DISAGIO, PRESENTEREMO DIFFIDA A FERROVIE DELLO STATO AFFINCHE’ SI ATTIVI PER RIPRISTINO E CUSTODIA DELLA STAZIONE

Da più di 15 anni la stazione delle Ferrovie dello Stato di Busto Arsizio versa in uno stato di degrado e semi abbandono.

Porte d’ingresso rotte, obliteratrici non funzionati, bagni inagibili e persone costrette a rimanere in piedi al freddo causa rimozione delle panchine. Sono solo alcuni episodi di degrado che da tempo i pendolari segnalano e che sono costretti a subire quotidianamente.

Oltre a questo si aggiunge la presenza di prostitute o clochard che dormono o bivaccano in sala d’attesa.

Decine di segnalazioni sono poi state fatte dai pendolari riguardo all’abbandono di siringhe, episodi di violenza, aggressioni e abbandono di rifiuti.

Il presidente del Codacons, Marco Maria Donzelli denuncia: “Situazione di degrado che perdura da anni, inaccettabile che Ferrovie dello Stato non intervenga per risolvere il problema”

Codacons: presenteremo diffida a Ferrovie dello Stato affinché si attivi per ripristino e custodia della stazione di Busto Arsizio.

Ufficio Stampa Codacons Lombardia: 393/9803854
consulenze@codaconslombardia.it – 02/29419096

Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente.





    AGGIORNAMENTI IN PRIMO PIANO:

    Partecipa alle nostre battaglie, fai valere i tuoi diritti!

    Cerca nel sito