MENU
Viale Gran Sasso 10 - 20131 Milano
02 2941 9096 / 02 2940 8196 info@codaconslombardia.it

Codacons su sicurezza Centrale FS Milano

27 Novembre 2022


COMUNICATO STAMPA

Cronaca Milano
Domenica 27 Novembre 2022
MILANO, PROBLEMA SICUREZZA ALLA STAZIONE CENTRALE:  UN COVO DI VIOLENZA E DEGRADO CON PUSHER, LADRI, UBRIACHI, VIOLENTI..
CODACONS:ABBIAMO CHIESTO PIÙ VOLTE CHE VENGANO POSIZIONATE CAMIONETTE DELLE FORZE DELL’ORDINE A DESTRA E A SINISTRA DELLA STAZIONE, NON SOLO SUL LATO SINISTRO.
OCCORRE GARANTIRE UNA SICUREZZA IDONEA ALLE TANTISSIME PERSONE CHE TRANSITANO DALLA STAZIONE. INVIEREMO UNA DIFFIDA AL SINDACO E AL PREFETTO DI MILANO. 

Ogni giorno la situazione si ripete: scippi per prendere cellulare, portafoglio, chiavi. Uno blocca, l’altro fruga e poi spariscono.
Ubriachi che molestano i passanti, cercano di rivendere la refurtiva, picchiano per rubare, vendono droga, violentano..di giorno e di notte, sempre.
Pendolari, turisti, cittadini, viaggiatori, sono ogni giorno costretti a transitare in questo covo di degrado, tra bivacchi di pusher e delinquenti.
Una situazione di far west e degrado che deve cessare per la pubblica sicurezza. Abbiamo chiesto più volte che venissero messi camionette delle forze dell’ordine sia a destra che a sinistra della stazione e non solo a sinistra perché ve ne stanno due.
Il presidente dell’ Associazione Codacons, l’ Avv. Marco Maria Donzelli dichiara: “Non si può continuare a vivere con questa paura. Occorre garantire una sicurezza idonea alle tantissime persone che transitano dalla stazione non solo di giorno ma anche di sera perché magari prendono i treni per tornare a casa. Abbiamo già segnalato la situazione di degrado più volte.
Invieremo una diffida al Sindaco e al Prefetto di Milano affinché si intervengano mediante l’aumento dei controlli e della sorveglianza dentro e fuori la stazione, soprattutto nelle ore serali e notturne.”

Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente.





    AGGIORNAMENTI IN PRIMO PIANO:

    Partecipa alle nostre battaglie, fai valere i tuoi diritti!

    Cerca nel sito