MENU
Viale Gran Sasso 10 - 20131 Milano
02 2941 9096 / 02 2940 8196 info@codaconslombardia.it
02 2941 9096 02 2940 8196 SCRIVICI PRENOTA APPUNTAMENTO

Codacons su sequestro accessori con pelli animali in via di estinzione

14 Giugno 2021


COMUNICATO STAMPA

Cronaca Milano

Lunedì 14 Giugno 2021

MILANO: SEQUESTRATI ACCESSORI REALIZZATI CON PELLI DI ANIMALI IN VIA DI ESTINZIONE PER 27MILA EURO 

CODACONS: OPERAZIONE ENCOMIABILE MA SERVONO CONTROLLI PIU’ STRINGENTI IN TUTTA MILANO
L’ASSOCIAZIONE SI COSTITUIRA’ PARTE CIVILE NEL PROCEDIMENTO PENALE AL FINE DI OTTENERE UN RISARCIMENTO PER LA COLLETTIVITA’
Cronaca Milano: Operazione encomiabile da parte del Nucleo Antiabusivismo della Polizia locale di Milano che ha portato al sequestro di 368 accessori di moda realizzati con pelli di animali in via d’estinzione, per un valore totale di 27mila euro.
Borse, cinture, portatessere, portachiavi ecc. rinvenuti in due esercizi commerciali di Milano e Cernusco sul Naviglio, realizzati con pelli di pitone e coccodrillo.
Nessuno dei commercianti è stato in grado di esibire fattura d’acquisto con relativa convenzione CITES, e non potendo dimostrare che le pelli impiegate per realizzare gli accessori fossero state importate legalmente nel territorio italiano, i due distributori sono stati denunciati “per aver detenuto ai fini della vendita prodotti realizzati con esemplari appartenenti a specie animali protette senza la prescritta documentazione”.
Codacons: “Da anni combattiamo contro l’abusivismo e la contraffazione a tutto tondo, avendo anche realizzato flash mob ed eventi al fine di tutelare il più possibile l’originalità dei marchi, ma purtroppo questi fenomeni sono ancora ben lungi dall’essere risolti completamente – denuncia il Presidente Nazionale del Codacons, Marco Donzelli – per questo motivo è necessario giorno dopo giorno aumentare i controlli e punire rapidamente i responsabili dei fatti di reato.
L’Associazione si dichiara pronta a costituirsi parte civile nel procedimento penale al fine di ottenere il risarcimento del danno a favore della collettività.” 
Ufficio Stampa: 346/6940183

Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente.





    AGGIORNAMENTI IN PRIMO PIANO:

    Partecipa alle nostre battaglie, fai valere i tuoi diritti!

    Cerca nel sito