MENU
Viale Gran Sasso 10 - 20131 Milano
02 2941 9096 / 02 2940 8196 info@codaconslombardia.it
02 2941 9096 02 2940 8196 SCRIVICI PRENOTA APPUNTAMENTO

Codacons su sentenza Condominio consumatore

11 Novembre 2021


 COMUNICATO STAMPA
Cronaca Lombardia
Giovedì 11 Novembre 2020
CORTE DI GIUSTIZIA UE: ANCHE IL CONDOMINIO PUO’ ESSERE CONSIDERATO UN CONSUMATORE
CODACONS: DECISIONE FONDAMENTALE CHE CONSENTE DI APPLICARE LE NORME DI PROTEZIONE DEL CODICE DEL CONSUMO ANCHE AI CONTRATTI STIPULATI DAL CONDOMINIO
ASSOCIAZIONE A DISPOSIZIONE DI TUTTI I CONSUMATORI, ANCHE CONDOMINI, CHE DOVESSERO AVER BISOGNO DI CONSULENZE ED ASSISTENZA LEGALE
Cronaca Lombardia: passo in avanti fondamentale per la giurisprudenza dell’Unione Europea, e quindi per i singoli Stati membri, quello ottenuto con la sentenza 2 aprile 2020, causa C-329/19, con la quale la Corte di Giustizia dell’Unione Europea, si è pronunciata in via pregiudiziale sull’interpretazione dell’art. 1 paragrafo 1 e dell’art. 2, lettera b) della direttiva 93/13/CEE, dettata in tema di clausole abusive nei contratti stipulati tra professionisti e consumatori.
La domanda riguardava il fatto se anche il condominio di diritto italiano poteva considerarsi consumatore nell’accezione fornita dalla direttiva, che qualifica come tale la persona fisica che agisce per fini non riconducibili all’attività professionale svolta.
Malgrado si tratti di un ente oggettivamente privo di “fisicità”, dunque apparentemente non riconducibile alla definizione predetta, la Corte ha risolto la questione dando risposta positiva al quesito.

Rammenta infatti che la normativa europea non preclude agli Stati la previsione di un più ampio regime di tutela del consumatore rispetto a quello comunitario, includendovi quindi anche soggetti giuridici come il condominio che formalmente non rientrano nell’ambito di applicazione della direttiva.

Codacons: “Il risultato raggiunto in sede europea è decisamente importante, perché permette di estendere la normativa nazionale a tutela del consumatore, di regola maggiormente di favore, anche ai contratti stipulati da un Condominio, che essendo persona giuridica, rischiava di non poter essere considerato tale dall’interpretazione rigorosa della normativa.
Per il Presidente Nazionale del Codacons, Marco Donzelli, una sentenza importantissima: “che permette di ampliare le tutele a favore di tutti i consumatori, non solo persone fisiche, e che permette alle Associazioni come la nostra, di poter ampliare il raggio della propria attività di consulenza e assistenza legale.
Codacons è a disposizione: contattateci per avere assistenza legale.”
Ufficio Stampa Codacons Lombardia: 346/6940183
consulenze@codaconslombardia.it – 02/29419096

Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente legale.





    AGGIORNAMENTI IN PRIMO PIANO:

    Partecipa alle nostre battaglie, fai valere i tuoi diritti!

    Cerca nel sito