MENU
Viale Gran Sasso 10 - 20131 Milano
02 2941 9096 / 02 2940 8196 info@codaconslombardia.it

CODACONS SU SENTENZA CASSAZIONE SU BUONI FRUTTIFERI POSTALI

21 Febbraio 2022


COMUNICATO STAMPA

Cronaca Nazionale
Lunedì 21.02.2022
 LA CORTE DI CASSAZIONE HA CHIARITO IL QUESITO SE GLI EREDI DELL’INTESTATARIO DEI BUONI FRUTTIFERI POSTALI POSSONO RISCUOTERE IL VALORE DEGLI STESSI.

IN MATERIA DI BUONI POSTALI FRUTTIFERI COINTESTATI E RECANTI CLAUSOLA “PARI FACOLTÀ DI RIMBORSO”, IN CASO DI MORTE DI UNO DEI COINTESTATARI, CIASCUN SUPERSTITE È LEGITTIMATO AD OTTENERE IL RIMBORSO DELL’INTERA SOMMA PORTATA DAL DOCUMENTO.
CODACONS: IMPORTANTE PRONUNCIA DELLA SUPREMA CORTE. SCRIVETECI A INFO@CODACONSLOMBARDIA.IT
La Corte di Cassazione civile, sez. VI con ordinanza 10 febbraio 2022, n. 4280 ha statuito un importante principio in tema di riscossione dei buoni fruttiferi postali in caso di morte dell’intestatario.
In particolare, la presenza della clausola di pari facoltà di rimborso in caso di morte di uno dei cointestatari  consente a ciascun cointestatario, in caso di decesso dell’altro, di chiederne il pagamento per l’intero, laddove vi sia apposta la suddetta clausola.
“Quanto statuito dalla Suprema Corte, in applicazione anche del D.P.R. n. 256 del 1989, art. 187, rappresenta un importante riconoscimento in tema di successione nel diritto di riscossione dei buoni fruttiferi – commenta il presidente dell’associazione Marco Maria Donzelli – pertanto ciascun cointestatario superstite è legittimato ad ottenere il rimborso dell’intera somma portata dal documento. Pertanto – conclude il presidente – scriveteci a info@codaconslombardia.it per ricevere assistenza e tutela legale in materia”

Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente.





    AGGIORNAMENTI IN PRIMO PIANO:

    Partecipa alle nostre battaglie, fai valere i tuoi diritti!

    Cerca nel sito