MENU
Viale Gran Sasso 10 - 20131 Milano
02 2941 9096 / 02 2940 8196 info@codaconslombardia.it
02 2941 9096 02 2940 8196 SCRIVICI PRENOTA APPUNTAMENTO

CODACONS SU SENTENZA CASSAZIONE GESTORI UTENZE SONO TENUTI A INFORMARE CONSUMATORI

3 Ottobre 2021


COMUNICATO STAMPA
Cronaca Nazionale
Domenica 3 ottobre 2021

I SUPREMI GIUDICI HANNO STATUITO CHE LA SOCIETÀ CHE GESTISCE IL SISTEMA IDRICO INTEGRATO È TENUTA A INFORMARE L’UTENTE DI EVENTUALI CONSUMI ANONALI.

LA MANCATA DILIGENZA DELL’UTENTE NEL CONTROLLARE IL CORRETTO FUNZIONAMENTO DEL CONTATORE NON ESCLUDE L’INADEMPIMENTO DELLA SOCIETÀ

CODACONS: IMPORTANTE PRONUNCIA A SOSTEGNO DEGLI UTENTI E CONSUMATORI. SCRIVETECI A INFO@CODACONSLOMBARDIA.IT PER RICEVERE ASSISTENZA

I Supremi Giudici di Cassazione con ordinanza 24905/2021 hanno statuito che la società che ha in gestione il sistema idrico integrato deve informare preventivamente l’utente della presenza di consumi anomali al fine di evitare l’aggravio della propria posizione.

Secondo i Giudici non rileva di per sé neppure la mancata diligenza dell’utente nel verificare il regolare funzionamento del contatore o la mancata autolettura dello stesso, situazioni che comunque non escludono l’inadempimento della società.

Il venir meno dell’obbligo di informazione implica in capo al gestore il dovere di risarcire il danno in favore del proprio utente.

“Si tratta di una pronuncia molto importante a tutela dei consumatori e dell’obbligo informativo dei gestori delle utenze – commenta il presidente del Codacons Marco Maria Donzelli – i gestori saranno obbligati a risarcire i propri utenti. A tal proposito scriveteci a INFO@CODACONSLOMBARDIA.IT per ricevere assistenza e tutela in materia”

Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente.





    AGGIORNAMENTI IN PRIMO PIANO:

    Partecipa alle nostre battaglie, fai valere i tuoi diritti!

    Cerca nel sito