MENU
Viale Gran Sasso 10 - 20131 Milano
02 2941 9096 / 02 2940 8196 info@codaconslombardia.it

Codacons su sassi su SS36

23 Febbraio 2023


COMUNICATO STAMPA

Cronaca Lecco

Giovedì 23 febbraio 2023

ASFALTO ROVINATO E NUMEROSE BUCHE SULLA STRADA STATALE DEL LAGO DI COMO E DELLO SPLUGA CHE COLLEGA LECCO A MILANO

AUMENTANO I CASI DI PARABREZZA ROTTI SULLA SS36 DA PEZZI DI ASFALTO DURANTE IL TRANSITO DELLE VETTURE

IL CODACONS DIFFIDA L’ANAS AD INTERVENIRE IMMEDIATAMENTE A METTERE IN SICUREZZA LA STRADA PER TUTELARE LA SALUTE DI TUTTI GLI AUTOMOBILISTI E TENERLI INDENNI DA DANNI E INCIDENTI

L’asfalto rovinato e le buche sulla SS36 continuano a provocare danni ai parabrezza delle auto che giornalmente percorrono quella strada.
È il caso, ad esempio, di due automobilisti lecchesi: il primo, in viaggio verso Milano, è stato colpito da un pezzo di asfalto all’altezza di Carate mentre l’auto che lo precedeva transitava in una buca. Identica situazione si è verificata pochi giorni dopo ad un altro lecchese all’altezza di Costa Masnaga. Fortunatamente in entrambi i casi vi sono stati “solo” danneggiamenti ai parabrezza delle macchine che non hanno causato perdita di controllo dei conducenti e quindi incidenti. Per il momento!

“Se è vero che l’Anas ha detto che i lavori di riparazione inizieranno presto, non è normale dover attendere che un problema diventi un’emergenza prima di intervenire – afferma il Presidente dell’Associazione Codacons, Marco Maria Donzelli. Il rischio che si possano verificare incidenti più gravi è concreto.”

Per queste ragioni, il Codacons ha deciso di diffidare l’Anas ad intervenire immediatamente nella speranza di evitare che da un semplice parabrezza rotto si passi ad episodi di incidenti gravi

Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente.





    AGGIORNAMENTI IN PRIMO PIANO:

    Partecipa alle nostre battaglie, fai valere i tuoi diritti!

    Cerca nel sito