MENU
Viale Gran Sasso 10 - 20131 Milano
02 2941 9096 / 02 2940 8196 info@codaconslombardia.it

Codacons su rimozione film “365 days” da Netflix


COMUNICATO STAMPA

Martedì 7 Luglio 2020

Cronaca Nazionale

CODACONS CONTRO IL FILM “365 DAYS” IN ONDA SU NETFLIX

CHIEDIAMO IMMEDIATA RIMOZIONE DALLA PIATTAFORMA DI STREAMING. IL FILM ESALTA VIOLENZA, RAPIMENTO E STUPRO E DEGRADA LA DONNA IN MODO INACCETTABILE

CI UNIAMO ALL’APPELLO DELLA CANTANTE DUFFY, FILM PUNTO PIÙ BASSO DELLA CINEMATOGRAFIA – ESPOSTO IN PROCURA CON ISTANZA IMMEDIATA DI SEQUESTRO
 
Cronaca Nazionale: il Codacons chiede l’immediata rimozione dalla piattaforma di streaming Netflix del film “365 DAYS” (“365 GIORNI” in italiano).

Il film, pellicola polacca del 2020, tra i più visti sulla piattaforma, tocca temi estremamente seri, ma lo fa in modo inaccettabile, banalizzando la violenza, lo stupro e il rapimento.

Non vogliamo parlare della qualità di film (fortemente discussa anche da pubblico e critica) ma dei temi che il film tocca. L’intera storia è una mancanza di rispetto inaccettabile verso la condizione della donna, verso tutte le vittime di violenza, di rapimento e di violenza sessuale, e verso l’intero genere umano. – Afferma il Presidente Marco Donzelli del Codacons – ci uniamo all’appello lanciamo dalla cantante Duffy, permettere la trasmissione di questo film è negligente e pericoloso oltre che fortemente irrispettoso.

Chiediamo l’immediata rimozione del film dalla piattaforma streaming, presenteremo un esposto alla Procura della Repubblica con istanza di sequestro del film.”

Ufficio Stampa: 393/9803854

Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente legale.





    AGGIORNAMENTI IN PRIMO PIANO:

    Partecipa alle nostre battaglie, fai valere i tuoi diritti!

    Cerca nel sito