MENU
Viale Gran Sasso 10 - 20131 Milano
02 2941 9096 / 02 2940 8196 info@codaconslombardia.it

Codacons su pericoli piste ciclabili Milano

7 Ottobre 2021


Comunicato Stampa
Cronaca Milano
Giovedì 7 Ottobre 2021

MILANO E I PERICOLI DELLE PISTE CICLABILI CITTADINE

ASSOLUTAMENTE FAVOREVOLI ALLA MOBILITÀ ALTERNATIVE MA SERVONO PROGETTI IN GRADO DI GARANTIRE LA SICUREZZA DEI CITTADINI, NON BASTANO DELLE LINEE DI VERNICE PER STRADA

CHIEDIAMO INCONTRO AL SINDACO PER DISCUTERE ASSIEME DI SICUREZZA E MOBILITÀ

 

Cronaca Milano: negli ultimi tempi a Milano sono fiorite e nate molte nuove piste ciclabili cittadini, alcune di esse particolarmente rivoluzionarie (come per esempio in Buenos Aires).

Ovviamente non possiamo che essere favorevoli ad iniziative volte a incrementare e favorire la mobilità alternativa, considerando gli enormi problemi di traffico e inquinamento atmosferico che ha il capoluogo lombardo, ma le rivoluzioni devono essere fatte garantendo la salute e sicurezza di tutti i cittadini – afferma il Presidente Nazionale del Codacons, Marco Donzelli – alcune delle nuove piste ciclabili sono oggettivamente pericolose, e questo può dare ai ciclisti o coloro che si muovono con i monopattini di avere un’illusione di sicurezza percorrendo una ciclabile e quindi prestare magari meno attenzione, e soprattutto in alcuni tratti la distanza con il percorso delle macchine è davvero estremamente risicato, con enormi rischi.

Per questo motivo in passato abbiamo presentato alcuni esposti alla Procura atti a verificare la sicurezza delle ciclabili in città, ed oggi chiediamo un incontro al Sindaco, sperando di trovare assieme delle soluzioni comuni e portandogli le istanze di tanti cittadini e ciclisti preoccupati.” Conclude il Presidente Marco Donzelli.

Ufficio Stampa Codacons Lombardia: 346/6940183

Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente legale.





    AGGIORNAMENTI IN PRIMO PIANO:

    Partecipa alle nostre battaglie, fai valere i tuoi diritti!

    Cerca nel sito