MENU
Viale Gran Sasso 10 - 20131 Milano
02 2941 9096 / 02 2940 8196 info@codaconslombardia.it
02 2941 9096 02 2940 8196 SCRIVICI PRENOTA APPUNTAMENTO

Codacons su palazzo pericolante a Milano

21 Luglio 2022


COMUNICATO STAMPA

Cronaca Milano

Giovedì 21 Luglio2021

PALAZZO PERICOLANTE IN VIA BOIFAVA A MILANO – SOSTITUITE LE PROTEZIONE MA NESSUN INTERVENTO PREVISTO PER LA MESSA IN SICUREZZA

CODACONS: SINTOMO DI UNA CITTA’ CHE PENSA AD INVESTIMENTI PER I PIU’ RICCHI MA CHE DIMENTICA LA POPOLAZIONE E I PIU’ BISOGNOSI

SUBITO SEGNALAZIONE ALL’ASSESSORE MARAN PER INTERVENTO IMMEDIATO

Cronaca Milano: Via Boifava, Milano, Zona Chiesa Rossa, un edificio di proprietà Aler, al civico numero 29, che ormai da 3 anni vive in condizioni pericolanti, con significativi rischi di crolli dimenticato dalla pubblica amministrazione.
Non solo, ma si è deciso di sostituire le protezioni in legno con nuove reti in ferro senza intervenire in alcun modo per mettere in sicurezza l’edificio.
Una decisione che desta sconforto e preoccupazione della popolazione residente nella zona.
Codacons: “Questa situazione, come altre che ogni giorni ci vengono segnalate dai cittadini milanesi rappresentano l’emblema della direzione che purtroppo ormai da qualche anno sta prendendo la città di Milano, ovvero massima attenzione verso la fascia più ricca della popolazione, con nuovi condomini e strutture dagli affitti proibitivi, mentre nessun vero intervento viene intrapreso nelle situazioni di maggiore difficoltà – denuncia il Presidente Nazionale del Codacons, Marco Donzelli – inaccettabile che un edificio da 3 anni rimanga pericolante senza che nessuno si degni di fare qualcosa per riqualificarlo.
Scriveremo all’Assessore Maran per segnalargli la situazione speranzosi di un rapido intervento del Comune.
Ufficio Stampa Codacons Lombardia: 346/6940183
Indrizzo e-mail: info@codaconslombardia.it

Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente.





    AGGIORNAMENTI IN PRIMO PIANO:

    Partecipa alle nostre battaglie, fai valere i tuoi diritti!

    Cerca nel sito