MENU
Viale Gran Sasso 10 - 20131 Milano
02 2941 9096 / 02 2940 8196 info@codaconslombardia.it
02 2941 9096 02 2940 8196 SCRIVICI PRENOTA APPUNTAMENTO

Codacons su Milano approvazione piano aria e clima

25 Febbraio 2022


COMUNICATO STAMPA
Cronaca Milano
Venerdì 25 Febbraio 2022
MILANO: APPROVATO IL PIANO ARIA E CLIMA PER COMBATTERE L’INQUINAMENTO ATMOSFERICO
OBIETTIVO: AZZERAMENTO EMISSIONI CLIMA-ALTERANTI ENTRO IL 2050
CODACONS: DA POLITICA MISURE INEFFICACI E TROPPO TARDIVE, MIGLIAIA DI PERSONE SI AMMALANO E MUOIONO ORA PER LE EMISSIONI INQUINANTI, TEMPI DIFFICILI RICHIEDONO DECISIONI DIFFICILI MA EFFICACI – L’ASSOCIAZIONE DIFFIDA IL COMUNE DI MILANO 
Cronaca Milano: pochi giorni fa è stato definitivamente approvato, in via definitiva, il c.d. PAC (piano arie e clima), secondo il quale nell’arco del periodo 2021-2050 si punta all’azzeramento delle emissioni clima-alteranti.
Gli obiettivi sono molteplici, tra cui rendere Milano una città carbon neutral nel 2050 (come da Direttive europee), abbassando i valori degli elementi in inquinanti.
Codacons: “Tante parole dalla politica ma sempre troppo pochi i fatti – afferma il Presidente Nazionale del Codacons, Marco Donzelli – ancora quest’anno, 2022, siamo a fine febbraio e la città di Milano ha praticamente esaurito i giorni di sforamento annui per quanto concerne il particolato PM 10 e PM 2.5 nell’aria, senza contare il biossido di azoto, altrettanto pericoloso per la salute umana. 
Pensiamo solo che gennaio 2022 è stato uno dei mesi più inquinati dell’ultimo decennio a Milano; in 25 giorni, sui primi 29 dell’anno, i livelli del Pm10 nell’aria hanno superato la soglia dei 50 microgrammi per metro cubo. Per la legge europea dovrebbero essere al massimo 35 sull’intero anno.
Sono dati terribili che passano troppo spesso sotto silenzio – continua il Presidente Donzelli – perché questi valori causano malattie respiratorie, morti premature, abbassamento della durata e della qualità di vita ecc. 
Diffidiamo il Comune di Milano ad intervenire ora per adottare misure in grado di combattere l’inquinamento atmosferico, non è più possibile prorogare ulteriormente gli interventi.”
Ufficio Stampa Codacons Lombardia: 346/6940183
consulenze@codaconslombardia.it – 02/29419096

Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente.





    AGGIORNAMENTI IN PRIMO PIANO:

    Partecipa alle nostre battaglie, fai valere i tuoi diritti!

    Cerca nel sito