MENU
Viale Gran Sasso 10 - 20131 Milano
02 2941 9096 / 02 2940 8196 info@codaconslombardia.it
02 2941 9096 02 2940 8196 SCRIVICI PRENOTA APPUNTAMENTO

Codacons su incidente mortale a Milano: travolto un ciclista 19enne

2 Settembre 2021


Comunicato Stampa  

Cronaca Milano   

Giovedì 2 Settembre  2021

INCIDENTE MORTALE A MILANO: TRAVOLTO UN CICLISTA 19ENNE  

IN QUELL’INCROCIO ERA GIÀ STATA SEGNALATA LA MANCANZA DI UN’EFFICIENTE PISTA CICLABILE  

CODACONS PRESENTA ESPOSTO IN PROCURA E DIFFIDA IL COMUNE DI MILANO AL FINE DI ESAMINARE IL RISPETTO DELLE FONDAMENTALI NORMATIVE DI SICUREZZA AL FINE DI ASSICURARE L’INCOLUMITÀ DEI CITTADINI

 

 

L’incidente è avvenuto a Milano all’incrocio di viale Alcide de Gasperi e via Fabrizio Quattrocchi e ha visto coinvolti un ciclista 19enne e un auto in sharing. Stando a quanto riportato da Milanotoday, il giovane ciclista si sarebbe schiantato sulla fiancata dell’auto, una fiat 500 in sharing, che aveva a bordo due persone. Il giovane è stato portato con codice rosso al Policlinico di Milano dove però è deceduto poco dopo.

Il Presidente del Codacons  Marco Maria Donzelli denuncia: “È necessario che venga garantita la sicurezza della circolazione a tutti gli utenti della strada. Questo non è il primo incidente che avviene in quell’incrocio. Il Codacons chiede un’immediata revisione della suddetta area stradale e di tutte le giuste precauzioni previste dalla legge. La sicurezza stradale è un diritto ed è necessario che venga assicurata.’’

Per tale motivo il Codacons presenta un esposto in Procura al fine di indagare sull’accaduto, e diffida il Comune di Milano affinché venga salvaguardata l’incolumità dei cittadini.  Se siete a conoscenza di altre problematiche stradali o siete stati coinvolti in un sinistro potete contattarci alla nostra mail info@codaconslombardia.it. o chiamarci al numero 02/29419096.

Ufficio stampa: 393/9803854

Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente.





    AGGIORNAMENTI IN PRIMO PIANO:

    Partecipa alle nostre battaglie, fai valere i tuoi diritti!

    Cerca nel sito