MENU
Viale Gran Sasso 10 - 20131 Milano
02 2941 9096 / 02 2940 8196 info@codaconslombardia.it

Codacons su donna travolta sulle strisce da monopattino elettrico Milano

19 Maggio 2021


COMUNICATO STAMPA
 
Cronaca Milano

Mercoledì 19 Maggio 2021

DONNA TRAVOLTA DA UN MONOPATTINO ELETTRICO SULLE STRISCE PEDONALI
 
CODACONS: ANCORA UN BRUTTISSIMO INCIDENTE FRUTTO DELLA MANCANZA DI REGOLAMENTAZIONE DEL MEZZO DI TRASPORTO
 
DA MESI DENUNCIAMO I RISCHI MA L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE FA FINTA DI NIENTE – ESPOSTO IN PROCURA DELLA REPUBBLICA, COMUNE DI MILANO CORRESPONSABILE
 
Cronaca Milano: ennesimo bruttissimo incidente capitato nella giornata di ieri a Milano, dove una donna filippina di 51 anni è in coma dopo essere stata travolta da un uomo alla guida di un monopattino elettrico lungo le strisce pedonali all’incrocio tra Via Salvatore Pianell e Viale Suzzani, a Milano.
 
Purtroppo non è un caso isolato – attacca il Codacons – a marzo una donna di 88 anni era morta dopo due mesi di agonia, dopo essere stata travolta da un ragazzino su un monopattino elettrico in Viale Zara. Ciò che accade è anche il frutto della mancanza di regolamentazione del mezzo di trasporto, a cui è consentito, spesso nel silenzio delle autorità, di viaggiare liberamente per strada, sui marciapiedi ecc. con enorme rischio per la salute dei cittadini.
 
Da mesi denunciano i rischi che corrono coloro che utilizzano tale mezzo di trasporto in città, ma non è sono da sottovalutare anche i rischi che corrono i pedoni, che spesso devono muoversi schivando ed evitando impatti pericolosi con i conducenti di monopattini.
 
Per questo motivo presenteremo un esposto alla Procura della Repubblica di Milano, chiedendo che anche l’amministrazione pubblica, che non regolamenta tale fenomeno venga considerata come corresponsabile di tali incidenti.”
 
Ufficio Stampa 346/6940183

Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente legale.





    AGGIORNAMENTI IN PRIMO PIANO:

    Partecipa alle nostre battaglie, fai valere i tuoi diritti!

    Cerca nel sito