MENU
Viale Gran Sasso 10 - 20131 Milano
02 2941 9096 / 02 2940 8196 info@codaconslombardia.it
02 2941 9096 02 2940 8196 SCRIVICI PRENOTA APPUNTAMENTO

Codacons su disagi treni pendolari

19 Novembre 2021


COMUNICATO STAMPA

Cronaca di Pavia

Venerdì 19 novembre 2021

PAVIA: TRENI, DISAGI CONTINUI PER I PENDOLARI. APPELLO DEI SINDACI.

CODACONS: E’ NECESSARIO RIATTIVARE L’OSSERVATORIO PROVINCIALE SULLA RETE FERROVIARIA, E’ PREVISTO DAGLI ACCORDI. I PENDOLARI NON POSSONO ESSERE ABBANDONATI A SE STESSI COME ACCADUTO SIN’ORA.

 

Pavia: I disservizi in danno dei pendolari sono divenuti troppi e sono oggettivamente insopportabili. Ad essere colpita, in particolare, è la linea  Pavia – Codogno; è per questa ragion che alcuni sindaci del pavese hanno deciso di inviare una lettera pubblica al prefetto evidenziando i troppi problemi che ormai rischiano di incancrenirsi tanto è il tempo da cui si manifestano creando ovviamente gravi disagi per i pendolari. Spesso, infatti, sulla linea viaggia una sola carrozza stracolma di utenti in palese e totale violazione delle norme anti-assembramento, ma la situazione è così grave che alcuni utenti vengono lasciati in stazione o fatti scendere dal treno in quanto i viaggiatori sono troppi e nelle carrozze si rischia di viaggiare ammassati.

 

Codacons: “La situazione è ormai insostenibile, ci chiediamo perché non sia operativo e quando verrà riattivato l’Osservatorio Provinciale sulla rete ferroviaria come previsto dagli accordi. Ma soprattutto è necessario che Trenord si attivi per un deciso potenziamento sulla rete ferroviaria, a richiederlo è la situazione dei pendolari la cui condizione sarebbe notevolmente migliorata rispetto a quella attuale ma soprattutto la necessità di decongestionare il traffico su strada. Per informazioni sul tema e segnalazioni contattare il Codacons all’indirizzo codacons.pavia@gmail.com o al recapito 347.9619322”.

 

 

 

Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente legale.





    AGGIORNAMENTI IN PRIMO PIANO:

    Partecipa alle nostre battaglie, fai valere i tuoi diritti!

    Cerca nel sito