MENU
Viale Gran Sasso 10 - 20131 Milano
02 2941 9096 / 02 2940 8196 info@codaconslombardia.it
02 2941 9096 02 2940 8196 SCRIVICI PRENOTA APPUNTAMENTO

Codacons su disagi e ritardi ferrovie

30 Giugno 2022


COMUNICATO STAMPA

Cronaca Lombardia

Giovedì 30 giugno 2022

FERROVIE: RITARDI E DISAGI PER GUASTO SU LINEA MILANO CENTRALE-LAMBRATE

CODACONS: ENNESIMA GIORNATA DI PASSIONE, PRESENTIAMO ESPOSTO A PROCURA E ANTITRUST. LICENZIARE RESPONSABILI NODO LAMBRATE

06 October 2018, Italy, Rom: High-speed trains of the Italian national railway company Trenitalia, FS ETR 500 (l) and Frecciarossa 1000 (r), are located at Roma Termini station. Photo: Fernando Gutierrez-Juarez/dpa-Zentralbild/ZB

Ancora una giornata di passione per gli utenti delle ferrovie, a causa di un guasto tecnico all’apparato che regola il traffico della stazione di Lambrate che ha prodotto ritardi a cascata su numerosi treni diretti a Milano. Lo denuncia il Codacons, che sul caso presenta un esposto a Procura e Antitrust.
Oramai i disagi sulla linea ferroviaria si moltiplicano con una frequenza eccessiva, creando disagi enormi agli utenti che subiscono ritardi anche pesanti – spiega il Codacons – Disservizi che potrebbero configurare l’interruzione di pubblico servizio e pratiche scorrette a danno dei consumatori. Per tale motivo stiamo preparando un esposto ad Antitrust e Procura della Repubblica di Milano affinché indaghino sull’episodio odierno e sui problemi riscontrati sulla rete ferroviaria negli ultimi mesi, e chiediamo procedimenti disciplinari, compreso il licenziamento, per i responsabili del nodo di Lambrate.
Ciò soprattutto in considerazione del periodo estivo in cui aumentano gli spostamenti degli italiani e il servizio ferroviario deve essere garantito al meglio, senza subire continui guasti e inconvenienti tecnici.
Il Codacons chiede inoltre a Trenitalia di riconoscere, oltre ai rimborsi previsti dalla legge, un indennizzo per tutti i viaggiatori coinvolti nei disagi odierni, e chi ha perso parte delle proprie vacanze a causa dei ritardi dei treni potrà agire in giudizio contro la società per danno da vacanza rovinata.
Tra i treni che stanno subendo ritardi superiori ai 60 minuti, come riporta il sito di Trenitalia, risultano:

• FR 9604 Brescia (6:42) – Napoli Centrale (12:03)
° FR 9583 Torino Porta Nuova (8:00) – Reggio Calabria Centrale (18:48)
• FR 9515 Milano Centrale (7:10) – Salerno (13:02)
• FR 8803 Milano Centrale (8:05) – Bari Centrale (15:30)
• FA 9803 Milano Centrale (7:05) – Pescara (11:34)
• FA 9707 Milano Centrale (7:45) – Trieste Centrale (12:05)
• FA 9709 Milano Centrale (8:15) – Venezia Santa Lucia (10:42)
• IC 583 Milano Centrale (6:50) – Napoli Centrale (15:29)
• IC 605 Milano Centrale (7:05) – Lecce (19:55)
• IC 633 Milano Centrale (7:10) – Ventimiglia (10:54)
• IC 657 Milano Centrale (8:05) – Grosseto (14:33)
• EN 243 Villach Hauptbahnhof (1:34) – Tarvisio Boscoverde – Milano Porta Garibaldi (8:10)

Ufficio Stampa: 346/6940183

Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente.





    AGGIORNAMENTI IN PRIMO PIANO:

    Partecipa alle nostre battaglie, fai valere i tuoi diritti!

    Cerca nel sito