MENU
Viale Gran Sasso 10 - 20131 Milano
02 2941 9096 / 02 2940 8196 info@codaconslombardia.it
02 2941 9096 02 2940 8196 SCRIVICI PRENOTA APPUNTAMENTO

Codacons su costo vita Milano città

16 Settembre 2022


COMUNICATO STAMPA

Cronaca Milano

Venerdì 16 Settembre 2022

MILANO: SECONDO IL SINDACO BEPPE SALA STIPENDI TROPPO BASSI RISPETTO AL COSTO DELLA VITA

CODACONS: IL PROBLEMA SONO AFFITTI E PREZZI DEGLI IMMOBILI ASSOLUTAMENTE INGESTIBILI, SERVE INTERVENTO PER CALMIERARE I PREZZI 
SALARIO MINIMO E ABBATTIMENTO DEI COSTI E’ LA RICETTA PER RENDERE MILANO PIU’ ATTRATTIVA – CHIEDIAMO INCONTRO CON IL COMUNE PER DISCUTERNE ASSIEME
Cronaca Milano: secondo il Sindaco di Milano, Beppe Sala, chi lavora a Milano dovrebbe avere uno stipendio più elevato, per far fronte ai costi della vita in città.
Per il Codacons si tratta di un problema strutturale e sociale che rischia di generare un effetto fuga dalla città, che già adesso si sta iniziando a vedere con moltissimi milanesi che preferiscono abitare nell’hinterland caratterizzato da costi di affitti, locazioni e acquisto molto più abbordabili rispetto a quelli cittadini.
Il problema è che il capoluogo lombardo si tra trasformando sempre più in una città per ricchi – afferma il Presidente Marco Donzelli, di Codacons ma parallelamente gli stipendi sono rimasti identici a 10-15 anni fa, ed anzi i giovani lavoratori, under 35, hanno ancor meno tutele di prima, ed il lavoro diventa sempre più precario.
In un clima di questo tipo diventa veramente difficile rimanere a vivere in città, tanto che 
alcune zone stanno diventando via via meno attrattive per la popolazione che preferisce spostarsi nell’hinterland.
Chiediamo un incontro con il Comune al fine di discutere assieme dei problemi relativi a Milano e trovare assieme un punto di incontro per iniziative a favore della popolazione.”
CONTATTI:
E-mail: consulenze@codaconslombardia.it
Numero di telefono: 02/29408196

Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente.





    AGGIORNAMENTI IN PRIMO PIANO:

    Partecipa alle nostre battaglie, fai valere i tuoi diritti!

    Cerca nel sito