MENU
Viale Gran Sasso 10 - 20131 Milano
02 2941 9096 / 02 2940 8196 info@codaconslombardia.it
02 2941 9096 02 2940 8196 SCRIVICI PRENOTA APPUNTAMENTO

Codacons su casa familiare

1 Giugno 2022


COMUNICATO STAMPA

 

Cronaca Lombardia

Mercoledì 31 Maggio 2022

DIVORZIO: LA CASA FAMILIARE VIENE ASSEGNATA AL GENITORE COLLOCATARIO DEI FIGLI

SE PERO’ I FIGLI LASCIANO DEFINITIVAMENTE LA CASA CONIUGALE IL GENITORE ASSEGNATARIO PERDE LA CASA

TUTTI COLORO I QUALI HANNO NECESSITA’ DI INFORMAZIONI O DI TUTELA LEGALE POSSONO CONTATTARCI AL NUMERO 02.29419096 E INFO@CODACONSLOMBARDIA.IT

 

 

L’assegnazione della casa familiare a uno o all’altro genitore, quando finisce l’unione tra marito e moglie o tra partner non sposati, incide sensibilmente sugli equilibri economici degli ex. Infatti non è possibile concedere la casa in godimento al genitore non collocatario dei figli solo perché l’altro non l’abbia chiesta e si voglia così ridurre il divario creatosi tra le parti per il mancato riconoscimento dell’assegno di divorzio. Infatti, non si può consentire l’assegnazione indipendentemente dalla collocazione dei figli. E se la famiglia viveva in affitto? L’assegnatario subentrerà automaticamente nel contratto di locazione assumendosene il complesso dei diritti e doveri.

 

 Visto lo scopo di salvaguardare i figli cui è orientato il provvedimento di attribuzione della casa, il presupposto indispensabile perché il genitore beneficiario possa continuare a fruirne è la coabitazione con i figli minorenni, maggiorenni disabili, affetti da handicap o non ancora in grado di sostentarsi da soli. È per questo che si rischia la revoca dell’assegnazione della casa familiare se i figli si sono definitivamente sradicati dal luogo in cui si articolava la famiglia.

 

Per informazioni sul tema e per ricevere assistenza legale contattate il Codacons all’indirizzo info@codaconslombardia.it o al recapito 02.29419096.

 

Ufficio Stampa: 346/6940183

Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente.





    AGGIORNAMENTI IN PRIMO PIANO:

    Partecipa alle nostre battaglie, fai valere i tuoi diritti!

    Cerca nel sito