MENU
Viale Gran Sasso 10 - 20131 Milano
02 2941 9096 / 02 2940 8196 info@codaconslombardia.it
02 2941 9096 02 2940 8196 SCRIVICI PRENOTA APPUNTAMENTO

Codacons su casa familiare

24 Giugno 2022


COMUNICATO STAMPA

 

Cronaca Lombardia

 

Venerdi 24 Giugno 2022

 

DIVORZIO: CASA FAMILIARE ALL’EX CONIUGE IN CAMBIO DELLA RINUNCIA AGLI ALIMENTI

 

LA CORTE DI CASSAZIONE HA STABILITO CHE IL TRASFERIMENTO DELL’IMMOBILE VALE COME MANTENIMENTO ALL’EX

 

CODACONS: IMPORTANTE CONFERMA DA PARTE DEI SUPREMI GIUDICI. SCRIVETECI A INFO@CODACONSLOMBARDIA.IT O CHIAMATECI ALLO 02/29419096 PER RICEVERE ASSISTENZA E TUTELA LEGALE IN MATERIA DI SEPARAZIONE E DIVORZI

 

 

Spesso gli ex coniugi si accordano per il trasferimento della proprietà di quella che era un tempo l’abitazione coniugale come alternativa al pagamento degli alimenti da versare mensilmente all’ex o alla prole.
Ma il trasferimento di un immobile vale come mantenimento? Ad esempio, si può intestare la casa al figlio, per non dover pagare l’assegno di mantenimento?

 

La questione è di particolare interesse, anche perché, di recente, la Cassazione e l’Agenzia delle Entrate hanno chiarito due importanti quesiti di carattere fiscale: 1) i passaggi di proprietà tra coniugi, oggetto di accordo in sede di separazione o divorzio, non sono soggetti all’imposta di registro; 2) la cessione all’ex coniuge dell’immobile acquistato negli ultimi cinque anni non fa venir meno il bonus prima casa di cui si era goduto al momento dell’acquisto.
Atteso che il mantenimento è dovuto solo all’ex coniuge e mai alla convivente, ci si chiede se un accordo rivolto a evitare il pagamento dell’assegno di mantenimento mensile dietro trasferimento della proprietà (o della quota di proprietà) sulla casa del coniuge è valido.La risposta è affermativa.

 

Si tenga però conto che tale trasferimento non può mai avvenire con la separazione o il divorzio consensuale dinanzi al Comune (ove non sono ammessi patti di trasferimenti di beni) ma solo con il procedimento in tribunale (separazione o divorzio consensuale) o tramite il contratto redatto dagli avvocati (negoziazione assistita).

 

Scriveteci a info@codaconslombardia.it o chiamateci al n. 02/29419096
nel caso abbiate necessità di assistenza e consulenza legale in materia di famiglia e separazione.

 

Ufficio Stampa: 346/6940183

Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente.





    AGGIORNAMENTI IN PRIMO PIANO:

    Partecipa alle nostre battaglie, fai valere i tuoi diritti!

    Cerca nel sito