MENU
Viale Gran Sasso 10 - 20131 Milano
02 2941 9096 / 02 2940 8196 info@codaconslombardia.it
02 2941 9096 02 2940 8196 SCRIVICI PRENOTA APPUNTAMENTO

Codacons su alcool e intossicazioni a Milano

15 Novembre 2021


COMUNICATO STAMPA

Cronaca Milano

Lunedì 15 Novembre 2021

CONSUMO DI ALCOOL A MILANO: NEL WEEKEND DECINE DI INTERVENTI, UN 16ENNE IN CONDIZIONI GRAVI IN OSPEDALE

CODACONS: TROPPO FACILE PROCURARSI ALCOOL PER I PIU’ GIOVANI, POCHISSIMI I CONTROLLI, MA SERVE EDUCAZIONE NELLE SCUOLE SUI RISCHI CHE SI CORRONO
L’ASSOCIAZIONE SCRIVE AL VICESINDACO E ASSESSORE ALL’ISTRUZIONE ANNA SCAVUZZO DI COLLABORARE PER UN PROGETTO NELLE SCUOLE A TUTELA DEI PIU’ GIOVANI  
Cronaca Milano: la situazione non è grave, ma di più. Il consumo di alcool tra i più giovani desta enorme preoccupazione, in considerazione del fatto che ancora nel weekend sono stati tantissimi gli interventi del 118 a Milano e provincia, per soccorrere ragazzi, spesso giovanissimi, in intossicazione etilica.
Fortunatamente non c’è stato nessun decesso, ma un ragazzo di 16 anni è ricoverato in gravi condizioni in ospedale.
Codacons: “Spesso si parla, impropriamente, di evitare l’abuso di sostanze alcoliche, ma invece è importante sapere che non esistono quantità sicure di alcool che possiamo assimilare, l’alcool è infatti considerato dall’O.M.S. come sicuro cancerogeno. L’unica possibilità di abbassare il rischio di contrarre qualche grave patologia legata al consumo è non consumare alcolici. 
In Europa, solo nel 2018, circa 180.000 casi e 92.000 decessi per cancro sono stati causati dall’alcol. Il consumo di alcol ha causato circa 45.500 casi di cancro al seno nelle donne di cui 12.100 decessi, e circa 59.200 casi di cancro del colon-retto in donne e uomini di cui 28.200 decessi. 

L’11% circa di tutti i casi di cancro causati dall’alcol nella Regione europea dell’O.M.S. sono legati a consumi quotidiani “moderati”, non eccedenti una bottiglia di birra (500 ml), 2 bicchieri di vino (200 ml) o 60 ml di superalcolici al giorno. I rischi per la salute aumentano notevolmente all’aumentare delle quantità di alcol consumate.

La situazione è ancora più grave se i soggetti coinvolti sono giovani, che possono reggere quantità più moderate di alcool – afferma il Presidente Nazionale del Codacons, Marco Donzelli – ma quel che è più grave è la troppa facilità con cui i ragazzi possono procurarsi delle sostanze alcoliche; di fatto manca totalmente alcun controllo, e spesso i ragazzi sono gravemente disinformati sui rischi che corrono alla loro salute.
Per questo motivo scriveremo alla Vicesindaco, ed assessore all’Istruzione, Anna Scavuzzo per chiederle collaborazione, al fine di predisporre un progetto comune nelle scuole a favore e tutela dei più giovani. Collaboriamo insieme e potremo aiutare qualcuno”.
Ufficio Stampa Codacons Lombardia: 346/6940183
consulenze@codaconslombardia.it – 02/29419096

Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente legale.





    AGGIORNAMENTI IN PRIMO PIANO:

    Partecipa alle nostre battaglie, fai valere i tuoi diritti!

    Cerca nel sito