MENU
Viale Gran Sasso 10 - 20131 Milano
02 2941 9096 / 02 2940 8196 info@codaconslombardia.it
02 2941 9096 02 2940 8196 SCRIVICI PRENOTA APPUNTAMENTO

Codacons su 29enne perde la vita nelle acque della cava di Rocchetto

7 Agosto 2022


COMUNICATO STAMPA

Cronaca Milano

Domenica 7 Agosto 2022

MILANO: 29ENNE SI TUFFA NELLA CAVA DI ROCCHETTO E SCOMPARE NEL NULLA

LE RECENTI TRAGEDIE CI METTONO IN GUARDIA DAI PERICOLI DEI FIUMI E LAGHI LOMBARDI

IL CODACONS FA ESPOSTO ALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA: NECESSARIO VIETARE LA BALNEAZIONE E CONSENTIRLA SOLO NEI TRATTI SORVEGLIATI DA ADDETTI ALLA BALNEAZIONE

Cronaca Milano: sono sempre più numerose le tragedie che pongono l’attenzione su un fenomeno assai diffuso specie durante le torridi estati di questi anni, consistente nella balneazione poco avveduta lungo i corsi d’acqua lombardi.
Un ventinovenne, tuffatosi nelle acque della cava di Rocchetto, dopo poche bracciate, ha avuto difficoltà ed è stato sottratto miracolosamente alla forza delle acque. A dare l’allarme sono stati proprio i suoi amici.
I vigili del fuoco e sommozzatori da stamattina stanno sorvolando la zona alla ricerca del giovane.
Un altro episodio si è verificato ieri, una donna, di 54 anni, ha perso la vita nelle acque del lago d’Iseo.
Il Codacons fa esposto in Procura al fine di segnalare la mancanza di vigilanza nei luoghi usualmente utilizzati per la balneazione, chiedendo il divieto totale della stessa dove non vi siano addetti comunali adibiti al controllo (di cui si chiede la nomina).

Ufficio Stampa: 346/6940183

Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente.





    AGGIORNAMENTI IN PRIMO PIANO:

    Partecipa alle nostre battaglie, fai valere i tuoi diritti!

    Cerca nel sito