MENU
Viale Gran Sasso 10 - 20131 Milano
02 2941 9096 / 02 2940 8196 info@codaconslombardia.it

CODACONS: SICUREZZA STRADALE, BASTA MORTI IN CITTA’!

24 Settembre 2014


CODACONS MILANO

COMUNICATO STAMPA

24/09/2014

CODACONS: SICUREZZA

STRADALE, BASTA MORTI IN

CITTA’!

IL CODACONS INSISTE NEL TENTATIVO DI VOLER ABBASSARE IL LIMITE DI VELOCITA’ IN CITTA’ A 30 KM/H

IL CODACONS, IN NOME DEL SUO PRESIDENTE MARCO MARIA DONZELLI, CHIEDE NUOVAMENTE AL COMUNE DI MILANO UN ATTO DI CORAGGIO.

ABBASSIAMO I LIMITI IN CITTA’

MENO VELOCITA’ = MENO INCIDENTI = MENO MORTI

Il Codacons, a nome del suo Presidente Marco Maria Donzelli, insiste e chiama nuovamente in causa il sindaco di Milano, Pisapia, perché prenda davvero in esame la questione relativa alla sicurezza stradale in città. Non è sufficiente infatti l’introduzione del reato di omicidio stradale per poter dire di aver fatto tutto il possibile per prevenire nuove morti sulle strade. E’ necessario abbassare i limiti di velocità in città, stabilendo un massimo di 30 km/h. Questi i dati ISTAT relativi agli incidenti sulle strade urbane: nel 2012, si sono verificati 141.715 incidenti, con 191.521 feriti e 1.562 morti; sulle autostrade gli incidenti sono stati 9.398, con 15.852 feriti e 330 decessi. Sulle altre strade extraurbane, ad esclusione delle autostrade, si sono verificati 35.613 incidenti, con 57.343 feriti e 1.761 morti. Il Codacons dice basta a tutti questi incidenti e tutti questi morti; meno velocità in città equivale a meno possibilità di incidenti mortali.

Ufficio Stampa Milano  393/9803854

 

 

Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente legale.





    AGGIORNAMENTI IN PRIMO PIANO:

    Partecipa alle nostre battaglie, fai valere i tuoi diritti!

    Cerca nel sito