MENU
Viale Gran Sasso 10 - 20131 Milano
02 2941 9096 / 02 2940 8196 info@codaconslombardia.it

Codacons Pavia su sanzione Antitrust a Credit Agricole

2 Marzo 2022


 

COMUNICATO STAMPA

Cronaca di Pavia

Mercoledì 2 marzo 2022

PAVIA: BONIFICO ISTANTANEO, SANZIONE DA 1 MILIONE DI EURO PER CREDIT AGRICOLE.

CODACONS: SANZIONE INECCEPIBILE, DA SEGNALARE IL QUANTUM CHE, SEBBENE NON ASTRONOMICO, SEMBRA ADEGUATAMENTE RAPPORTATO ALLA GRAVITA’ DELLA VIOLAZIONE.

Pavia: La banca suggeriva al cliente di fare il bonifico istantaneo. Con una certa insistenza, riproponendolo con una casella preimpostata anche dopo che il cliente sceglieva sull’app il bonifico ordinario. Le modalità con cui il consumatore è stato sollecitato a scegliere il bonifico online istantaneo, più costoso, rappresentano una forma di condizionamento. Questa la motivazione con cui l’Antitrust ha multato per 1 milione di euro Crédit Agricole Italia S.p.A.. Come funzionava la proposta del bonifico? Come ricostruisce l’Antitrust, il cliente che voleva fare un bonifico attraverso l’app Crédit Agricole Italia nella versione precedente a quella rilasciata l’11 ottobre 2021, leggeva (accanto all’opzione del bonifico istantaneo “Arriva subito”) la scritta “Suggerito”. Inoltre, anche dopo la scelta del bonifico ordinario, al consumatore veniva riproposta la soluzione più onerosa del bonifico istantaneo con una casella in evidenza che conteneva la scritta “Procedi con istantaneo”. Nella pagina dove si confermava la modalità di bonifico scelto, infatti, veniva riproposto anche a chi aveva optato per la modalità ordinaria la scelta del bonifico istantaneo in una casella preimpostata con il colore verde dove appariva la scritta “Procedi con istantaneo”, mentre la casella “Procedi con ordinario” appariva di colore bianco. In pratica il cliente doveva di nuovo scegliere e cliccare la modalità ordinaria di bonifico.

 

Codacons: “Il procedimento riguarda la condotta consistente nel proporre insistentemente il “bonifico istantaneo” ai correntisti che procedono al pagamento tramite bonifico on line, con l’effetto di determinare, qualora procedano con la modalità istantanea, l’esborso di una commissione più elevata. Sacrosanta la sanzione in quanto trattavasi di una evidente pratica commerciale scorretta. Per informazioni sul tema e segnalazioni contattare il Codacons all’indirizzo codacons.pavia@gmail.com o al recapito 347.9619322”.

Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente.





    AGGIORNAMENTI IN PRIMO PIANO:

    Partecipa alle nostre battaglie, fai valere i tuoi diritti!

    Cerca nel sito