MENU
Viale Gran Sasso 10 - 20131 Milano
02 2941 9096 / 02 2940 8196 info@codaconslombardia.it

Codacons Pavia su emergenza luce & gas

13 Ottobre 2022


 

COMUNICATO STAMPA

Cronaca di Pavia

Giovedì 13 ottobre 2022

PAVIA: LUCE & GAS, E’ EMERGENZA PER I RIALZI UNILATERALI.

CODACONS: LE SEGNALAZIONI SONO IN AUMENTO, INTERESSEREMO L’AUTORITA’ ANTITRUST SE IL TREND DOVESSE CONFERMARSI.

Pavia: Alcune società di luce e gas del mercato libero stanno modificando e aumentando unilateralmente i contratti a prezzo fisso nonostante il dl Aiuti bis abbia vietato di farlo fino al 30 aprile 2023. L’art. 3 del decreto legge 9 agosto 2022, n. 115, ora convertito dalla Legge n. 142 del 21-09-2022, ha sospeso, infatti, fino al 30 aprile 2023 la possibilità di modificare unilateralmente le condizioni generali di contratto relative alla definizione del prezzo. L’articolo prevede infatti che “fino al 30 aprile 2023 è sospesa l’efficacia di ogni eventuale clausola contrattuale che consente all’impresa fornitrice di energia elettrica e gas naturale di modificare unilateralmente le condizioni generali di contratto relative alla definizione del prezzo ancorché sia contrattualmente riconosciuto il diritto di recesso alla controparte”. La norma rende poi “inefficaci i preavvisi comunicati” prima della data di entrata in vigore del decreto, ossia prima del 10 agosto 2022, “salvo che le modifiche contrattuali si siano già perfezionate”. Nonostante la chiarezza del dato normativo, fioccano le segnalazioni di consumatori destinatari di comunicazioni di modifiche unilaterali del prezzo della somministrazione.

 

Codacons: “Si registra in Italia un vero e proprio caos e una confusione enorme su ciò che il Dl Aiuti bis realmente vieta e sulle pratiche scorrette messe in atto dalle società dell’energia. Il vero problema però è che le società dell’energia stanno praticando una “scrematura” dei propri clienti, rescindendo i contratti agli utenti considerati “a rischio”, come quelli morosi o in ritardo con i pagamenti delle fatture, allontanando i consumatori che non garantiscono liquidità alle aziende. Un comportamento che danneggia gli utenti, costringendoli a trovare un altro operatore sul mercato, a condizioni spesso peggiori. Per informazioni sul tema e segnalazioni contattare il Codacons all’indirizzo codacons.pavia@gmail.com o al recapito 347.9619322”.

 

 

 

Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente.





    AGGIORNAMENTI IN PRIMO PIANO:

    Partecipa alle nostre battaglie, fai valere i tuoi diritti!

    Cerca nel sito