MENU
Viale Gran Sasso 10 - 20131 Milano
02 2941 9096 / 02 2940 8196 info@codaconslombardia.it

Codacons Pavia su caro bollette

24 Marzo 2022


COMUNICATO STAMPA

Cronaca di Pavia

Giovedì 24 marzo 2022

PAVIA: CARO BOLLETTE, SONO ARRIVATE LE MISURE DEL GOVERNO PER IL CONTRASTO.

CODACONS: TROPPO POCO E TROPPO TARDI, QUESTO E’ IL NOSTRO GIUDIZIO. IL PACCHETTO DI MISURE VARATO DAL GOVERNO AVRA’ EFFICACIA SCARSA O NULLA.

Pavia: Il decreto legge Misure urgenti per contrastare gli effetti economici e umanitari della crisi Ucraina appena pubblicato in Gazzetta Ufficiale, con le misure a sostegno delle imprese e dei consumatori è ufficialmente in vigore. Nel decreto c’è, in primo luogo, l’ampliamento della platea di consumatori che può beneficiare del bonus sociale elettricità e gas. È infatti previsto per il periodo 1° aprile – 31 dicembre 2022, che il valore ISEE di accesso ai bonus sociali elettricità e gas sia pari a 12.000 euro rispetto al precedente limite di 8.280 euro. Si allarga così da 4 a 5,2 milioni la platea delle famiglie che hanno diritto ai bonus. E’ previsto, in secondo luogo, l’istituzione del Garante della sorveglianza dei prezzi, con il compito di svolgere attività istruttorie, di analisi, valutazione e di elaborazione dei dati, si potranno assicurare la trasparenza sui prezzi e imporre sanzioni da 500 a 5 mila euro ai distributori in caso di mancato riscontro entro 10 giorni. Ma la grande novità da segnalare è che gran parte dei nuovi interventi non sono finanziati dal bilancio pubblico, ma da una tassazione extra nei confronti di alcune aziende del comparto energetico. Il Governo ha deciso di tassare una parte degli straordinari profitti che i produttori stanno realizzando, grazie all’aumento dei costi delle materie prime e di redistribuire questi soldi alle imprese e alle famiglie in difficoltà economica attraverso il meccanismo dei bonus.

 

Codacons: “Troppo poco e troppo tardi; è questo il nostro giudizio riassumibile in uno slogan. Il nostro giudizio complessivo su questi interventi ‘urgenti’ del Governo sarebbe stato positivo se fatti due settimane fa, evitando alle famiglie ed alle imprese giorni difficili tra aumenti del petrolio e dell’energia elettrica e del gas. In questo momento hanno invece un effetto di mero alleggerimento rispetto alla gravità delle problematiche sorte nel periodo. Anche la stessa previsione dell’innalzamento del tetto minimo di accesso ai bonus sociali non è una stabile conquista, ma è limitato nel tempo visto che si rinvia al 2023 l’eventuale evoluzione a misura strutturale e definitiva. Per informazioni sul tema e segnalazioni contattare il Codacons all’indirizzo codacons.pavia@gmail.com o al recapito 347.9619322”.

 

 

Ufficio Stampa: 393/9803854

Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente.





    AGGIORNAMENTI IN PRIMO PIANO:

    Partecipa alle nostre battaglie, fai valere i tuoi diritti!

    Cerca nel sito