MENU
Viale Gran Sasso 10 - 20131 Milano
02 2941 9096 / 02 2940 8196 info@codaconslombardia.it

Codacons Novara su donna cade in una buca non protetta a Castelletto Ticino

27 Maggio 2021


COMUNICATO STAMPA

Cronaca di Novara

Martedì 25 maggio 2021

DONNA CADE IN UNA BUCA NON PROTETTA A CASTELLETTO TICINO: NECESSARIO L’INTERVENTO DEI SANITARI E DEI VIGILI DEL FUOCO PER METTERE IN SALVO LA VITTIMA

CODACONS PRESENTA ESPOSTO IN PROCURA: “NON È STATA EFFETTUATA LA MANUTENZIONE”

 

Cronaca di Novara. Una donna è caduta all’interno di una buca per l’aerazione di locali interrati nella giornata di ieri in via Arquello, a Castelletto Ticino. La buca non era protetta e ciò ha determinato il tragico evento che ha visto precipitare la vittima nella cosiddetta <<bocca di lupo>>.

È stato necessario l’intervento dei sanitari e dei Vigili del Fuoco di Arona, i quali ultimi hanno utilizzato tecniche speleo-alpinistiche-fluviali dopo avere messo in sicurezza la donna sulla barella spinale. Per poco, dunque, è stata scampata la tragedia ma sorgono fondati sospetti sulla manutenzione della buca in questione.

“Triste episodio su cui bisogna fare chiarezza. Il rischio che qualcuno possa rimetterci la vita c’è e non può essere tollerato. Non è accettabile che i pedoni siano esposti ad un rischio di questo tipo. È evidente che la manutenzione della buca avrebbe decisamente evitato il verificarsi del fatto” – afferma il Presidente del Codacons Marco Maria Donzelli – “Presenteremo un esposto alla Procura della Repubblica di Novara affinché si faccia luce sulla vicenda e si accertino eventuali responsabilità penali”.

Ufficio Stampa: 346/6940183

Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente legale.





    AGGIORNAMENTI IN PRIMO PIANO:

    Partecipa alle nostre battaglie, fai valere i tuoi diritti!

    Cerca nel sito