MENU
Viale Gran Sasso 10 - 20131 Milano
02 2941 9096 / 02 2940 8196 info@codaconslombardia.it
02 2941 9096 02 2940 8196 SCRIVICI PRENOTA APPUNTAMENTO

Codacons Cremona su truffe con password Otp

19 Maggio 2022


COMUNICATO STAMPA

Cronaca di Cremona

Giovedì 19 maggio 2022

CREMONA: TRUFFE CON PASSWORD OTP, ECCO ALCUNI CONSIGLI PER NON CADERE IN TRAPPOLA.

CODACONS: SONO IN COSTANTE AUMENTO LE SEGNALAZIONI DI QUESTO GENERE DI TRUFFE. ATTENZIONE! MOLTO SPESSO I MESSAGGI CHE RICHIEDONO I CODICI PROVENGONO DA UN’UTENZA RIFERIBILE AL VOSTRO ISTITUTO DI CREDITO.

Cremona: Le truffe sui rapporti bancari sono di varia tipologia e sono sempre più diffuse; tra queste vi sono le cosiddette “truffe OTP” (OTP sta per “One-Time-Password”). Si tratta di un codice spesso richiesto per completare la transazione per i pagamenti digitali con carta di credito oppure online banking. Viene inviato via SMS o generato tramite altri sistemi solo al momento del pagamento. La finta banca informa con un SMS che il proprio conto è a rischio, invita a cliccare su un link e a riempire un formulario con i propri dati per verificare e risolvere la situazione… E la truffa è proprio quella. In poco tempo spariscono dal conto del truffato quantità di denaro che possono anche essere ingenti e molto spesso in sede di reclamo gli istituti di credito si rifiutano di risarcire. Diviene indispensabile, pertanto, agire in giudizio contro la banca per ottenere la restituzione degli importi fraudolentemente sottratti.

 

Codacons: “Ecco di seguito, alcuni semplici consigli per difendersi da questo tipo di truffa. quando si contatta una società di carte di credito o una banca, non bisogna fare mai affidamento sui numeri di telefono trovati sui social media o sui motori di ricerca, dati via SMS o WhatsApp. Prima di comporre il numero per la chiamata, è bene controllarne sempre prima la veridicità esclusivamente sul sito ufficiale della banca o dell‘istituto di carta di credito. Non cliccare mai su link che affermano di provenire dalla banca o dalla società della carta di credito: possono portare a un addebito fraudolento. Controllare sempre il contenuto dell’SMS che si riceve e non inserire mai la combinazione di numeri fornita senza aprire l’SMS. Assumere che le banche e i fornitori di servizi finanziari non chiedono mai codici personali completi o numeri di carta via SMS o per telefono. Se si diventa vittima di una frode OTP, presentare un reclamo al proprio fornitore di servizi finanziari. Nell’ipotesi in cui il reclamo dovesse avere esito negativo contattate il nostro Sportello S.O.S. Truffe online per ricevere assistenza legale. Per informazioni sul tema, segnalazioni e per ricevere assistenza legale contattare il Codacons all’indirizzo codacons.cremona@gmail.com o al recapito 347.9619322”.

 

 

 

Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente.





    AGGIORNAMENTI IN PRIMO PIANO:

    Partecipa alle nostre battaglie, fai valere i tuoi diritti!

    Cerca nel sito