MENU
Viale Gran Sasso 10 - 20131 Milano
02 2941 9096 / 02 2940 8196 info@codaconslombardia.it

Codacons Cremona su tobacco litigation

18 Ottobre 2022


 

COMUNICATO STAMPA

Cronaca di Cremona

Martedì 18 ottobre 2022

CREMONA: “LE SIGARETTE ELETTRONICHE NON AIUTANO A SMETTERE MA PORTANO ALLA DIPENDENZA”.

CODACONS: DICHIARAZIONI FORTI QUELLE DEGLI SCIENZIATI, SI APRE UN NUOVO CAPITOLO DELLA TOBACCO LITIGATION?

Cremona: Le sigarette elettroniche e i prodotti a tabacco riscaldato non aiutano i fumatori a smettere di fumare ma anzi spingono verso la dipendenza. Lo dice uno studio prospettico italiano, il primo del suo genere in Europa, coordinato dall’Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri IRCCS di Bergamo in collaborazione con l’Istituto Superiore di Sanità, l’Università di Pavia e l’ISPRO di Firenze. Secondo lo studio le sigarette elettroniche portano i non-fumatori, soprattutto i più giovani, a iniziare a fumare sigarette tradizionali e gli ex-fumatori a ricadere nella dipendenza da tabacco. I risultati di questa ricerca, realizzata grazie a un importante finanziamento dell’AIRC, sono stati pubblicati sull’autorevole rivista Tobacco Control.

 

Codacons: “Il sospetto c’era da tempo, ora arrivano le evidenze scientifiche. Naturalmente è tempo di valutare i danni alla salute causati da questi nuovi prodotti venduti al pubblico attraverso messaggi che vanno in direzione del tutto contraria rispetto alle evidenze scientifiche. Ricordiamo, per ciò che riguarda il danno da fumo, che la giurisprudenza ha riconosciuto la responsabilità dei produttori di tabacco nei confronti delle vittime da fumo attivo, una grande e importante vittoria giudiziaria per il Codacons. Ora siamo vigili per capire in che modo un nuovo filone risarcitorio possa realizzarsi in relazione alle sigarette elettroniche. Per informazioni sul tema, segnalazioni e per ricevere assistenza legale contattare il Codacons all’indirizzo codacons.cremona@gmail.com o al recapito 347.9619322”.

 

 

 

Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente.





    AGGIORNAMENTI IN PRIMO PIANO:

    Partecipa alle nostre battaglie, fai valere i tuoi diritti!

    Cerca nel sito