MENU
Viale Gran Sasso 10 - 20131 Milano
02 2941 9096 / 02 2940 8196 info@codaconslombardia.it
02 2941 9096 02 2940 8196 SCRIVICI PRENOTA APPUNTAMENTO

Codacons Cremona su sanzione Antitrust in materia di farmaci salvavita

3 Giugno 2022


COMUNICATO STAMPA

Cronaca di Cremona

Venerdì 3 giugno 2022

CREMONA: FARMACI, SANZIONE DELL’ANTITRUST PER OLTRE 3 MILIONI DI EURO.

CODACONS: E’ STATA ACCERTATA LA VENDITA, A PREZZI OLTREMODO GRAVOSI, DI UN PREZIOSISSIMO FARMACO SALVAVITA. INECCEPIBILE LA SANZIONE.

Cremona: L’Antitrust ha sanzionato per circa 3,5 milioni di euro il gruppo Leadiant, per abuso di posizione dominante. Secondo l’Autorità, da giugno 2017, ha imposto al SSN prezzi ingiustificatamente gravosi per la vendita di un farmaco salvavita. Si tratta di un medicinale usato per la cura di una malattia rara che causa gravi disabilità e che conduce a morte precoce i pazienti che ne sono affetti: la xantomatosi cerebrotendinea (CTX). Considerata la natura salvavita del farmaco, l’Autorità ha ritenuto “molto grave” l’illecito accertato e ha imposto a Leadiant una sanzione pari a circa 3,5 milioni di euro. Secondo l’Autorità, come detto, da giugno 2017 Leadiant ha applicato per il Servizio Sanitario Nazionale prezzi ingiustificatamente onerosi per la vendita del proprio farmaco orfano che contiene questo principio attivo, un medicinale salvavita denominato Acido Chenodesossicolico Leadiant®. Il prezzo inizialmente praticato era pari a circa 15.500 euro a confezione, ridotto solo a dicembre 2019 – dopo l’avvio del procedimento istruttorio da parte dell’Autorità – e comunque, dalle analisi economiche svolte, ancora eccessivamente oneroso e iniquo.

 

Codacons: “Al termine di una complessa attività istruttoria è emerso che l’abuso commesso è frutto di una strategia articolata – ideata dal gruppo molti anni prima e perseguita intenzionalmente – e che è stato realizzato anche attraverso un comportamento dilatorio e ostruzionistico da parte di Leadiant nella procedura di negoziazione del prezzo di rimborso del farmaco con l’AIFA. Ineccepibile la sanzione, pertanto. Per informazioni sul tema della ludopatia e segnalazioni contattare il Codacons all’indirizzo codacons.cremona@gmail.com o al recapito 347.9619322”.

Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente.





    AGGIORNAMENTI IN PRIMO PIANO:

    Partecipa alle nostre battaglie, fai valere i tuoi diritti!

    Cerca nel sito