MENU
Viale Gran Sasso 10 - 20131 Milano
02 2941 9096 / 02 2940 8196 info@codaconslombardia.it

Codacons Cremona su provvedimento dell’Antitrust contro Asus


COMUNICATO STAMPA

Cronaca di Cremona

Mercoledì 9 giugno 2021

CREMONA: L’ANTITRUST SANZIONA ASUS PER OLTRE 1 MILIONE DI EURO.

CODACONS: NONOSTANTE UN PRECEDENTE PROCEDIMENTO SANZIONATORIO NON ERA CAMBIATO PRATICAMENTE NULLA, LA SANZIONE E’ INECCEPIBILE.

Cremona: Puntuale arriva la sanzione dell’Antitrust per l’importo di 1 milione e mezzo di euro nei confronti della multinazionale ASUS. L’Autorità Garante per la Concorrenza ed il Mercato ha ravvisato la reiterazione della condotta illegale nei confronti dei consumatori in relazione alla garanzia di buon funzionamento nella vendita di beni di consumo. In particolare, è stato riscontrata una inadeguata informativa sulla garanzia e la frapposizione di numerosi ostacoli al riconoscimento della garanzia anche attraverso un sistematico ricorso alla riparazione in luogo della sostituzione o del rimborso senza dimenticare l’addebito di spese ingiustificate per la prestazione della garanzia legale. Un quadro a tinte decisamente fosche che non era stato neppure scalfito da un primo provvedimento dell’Autorità Antitrust.

 

Codacons: “Emerge, dall’istruttoria dell’Antitrust, un quadro desolante per i consumatori. E’ da sottolineare come neppure un primo procedimento sanzionatorio sia stato in grado di risolvere le numerose criticità evidenziate dai numerosi consumatori che avevano segnalato l’accaduto alle associazioni dei consumatori e all’Antitrust. Resto il dubbio se una sanzione così sproporzionata in difetto rispetto al fatturato di una multinazionale come Asus abbia davvero un’efficacia deterrente e possa finalmente costituire il primo passo verso un cambio radicale della situazione. Allo stato attuale, l’unica alternativa credibile per il consumatore è l’azione giudiziale. Per informazioni sul tema, segnalazioni e per ricevere assistenza legale contattare il Codacons all’indirizzo codacons.cremona@gmail.com o al recapito 347.9619322”.

Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente legale.





    AGGIORNAMENTI IN PRIMO PIANO:

    Partecipa alle nostre battaglie, fai valere i tuoi diritti!

    Cerca nel sito